Uri Geller

Sedicente sensitivo di origine israeliana e oggi residente in Inghilterra, Uri Geller (n. 1946) divenne molto famoso negli anni settanta dopo essere riuscito a convincere alcuni scienziati di poter piegare cucchiai e forchette con il pensiero. I suoi poteri, raccontavano Geller e il suo mentore Andrija Puarich , gli furono conferiti da "Spectra", un'astronave aliena orbitante intorno alla Terra. Verso il 1976 la sua fama cominciò a calare, dopo l'illusionista James Randi svelò come era possibile ottenere gli stessi effetti di Geller con abili trucchi da illusionista. Randi, che osservando le esibizioni di Geller si era accorto di trovarsi di fronte quasi certamente un collega prestigiatore, decise di contribuire a smontare il caso visto il preoccupante seguito semi-religioso che Geller stava rapidamente raccogliendo intorno a sé.
Per diversi anni Geller scomparve dalle scene, ma da qualche tempo ha recuperato una certa fama, almeno in Inghilterra, grazie ad alcune trovate pubblicitarie. Quando il Big Ben di Londra si fermò per un guasto, per esempio, Geller (che non si trovava nemmeno in Inghilterra in quel momento) informò immediatamente i giornalisti di essere stato lui a fermarlo con il pensiero. In numerose interviste ha raccontato poi come vere le storie più implausibili: con i suoi poteri avrebbe favorito gli accordi di pace tra USA e URSS; sarebbe stato in grado di trasformare del piombo in oro e avrebbe scoperto l'Arca dell'alleanza.
Nei primi anni novanta ha ingaggiato una furibonda battaglia legale contro i suoi principali accusatori: Randi e lo CSICOP , chiedendo miliardi come risarcimento per i danni causati alla sua reputazione. Geller non ha recuperato una lira dalle cause, ma è anzi stato condannato a pagare allo CSICOP quasi 250 milioni di lire di risarcimento. Oggi compare spesso alla tv inglese e ha anche avuto un film dedicato a una versione altamente romanzata della sua vita ma, nonostante tutti i suoi sforzi, è da circa vent'anni ormai che il mondo scientifico non lo prende più seriamente.



Per saperne di piu:
  • Angela, P. Viaggio nel mondo del paranormale (Garzanti, 1978).
  • Jones, S. "Rischiosa intervista a Uri Geller", Scienza & Paranormale 11, estate 1996.
  • Polidoro, M. "Il caso di Uri Geller", pp. 37-57; "Effetto Geller", pp. 209-235; in: L'illusione del paranormale (F. Muzzio editore, 1998).
  • Randi, J. "Gli Stanlio e Ollio del paranormale", in: Fandonie - Flim-Flam! (Avverbi, 1999), pp. 165-189.
  • Randi, J. The Truth About Uri Geller (Prometheus Books, 1982).
  • http://www.manx2.demon.co.uk/index.htm