Stefano Bagnasco

image
Stefano Bagnasco , Fisico, si è laureato all'Università di Torino e, dopo un periodo al Fermi National Accelerator Laboratory di Chicago, ha conseguito il Dottorato di Ricerca all'Università di Genova lavorando all'esperimento BaBar allo Stanford Linear Accelerator Laboratory. Attualmente lavora per la Sezione di Torino dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, prendendo parte all'esperimento ALICE al CERN di Ginevra, per il quale si occupa dei sistemi di calcolo distribuito per l'analisi dei dati.

Da alcuni anni si occupa inoltre di indagine critica del presunto paranormale, collaborando con il CICAP, per il quale, tra l'altro, coordina il Gruppo di Studio sull'Astrologia; in questo ruolo ha preso parte a numerose trasmissioni televisive e radiofoniche (Porta a Porta, Voyager, Unomattina, Caterpillar…)

Ha curato con altri autori diversi libri sui temi CICAP, tra i quali Le nuove leggende metropolitane (Avverbi, 2005, con Paolo Toselli), 11/9 - La cospirazione impossibile (Piemme, 2007, autori vari), Misteri. L'enciclopedia del CICAP (CICAP, 2009, con Andrea Ferrero e Silvano Fuso), Sulla scena del mistero (Sironi, 2010, con Andrea Ferrero e Beatrice Mautino) e I ferri del mistero. Strumenti e idee della scienza per esplorare l'insolito (CICAP, 2014, con Andrea Ferrero).

Racconta di tanto in tanto di scienza, mysteri e cose così sul suo blog