Interventi nelle scuole

img
Conferenze, seminari, proiezione di video, dibattiti, mostre itineranti sono le attività che il CICAP realizza da tempo in numerose scuole italiane.
Il CICAP deve la propria esistenza alla volontà di contrastare le false credenze e di promuovere una cultura critica, scientifica e soprattutto razionale. Gli stessi obiettivi dovrebbe proporsi anche la scuola e chiunque si occupi di educazione dei giovani. Purtroppo però la diffusione di atteggiamenti irrazionali, il sopravvivere di false credenze e il diffuso sentimento di diffidenza nei confronti della scienza che caratterizzano la nostra società dimostrano in modo palese che i nostri sistemi educativi falliscono in gran parte il loro scopo

Ciascun educatore o insegnante, al di là dei contenuti disciplinari specifici della propria materia, dovrebbe sforzarsi di far comprendere ai ragazzi l’importanza del senso critico e della razionalità nell’affrontare i problemi. Questo è un obiettivo trasversale che interessa tutte le discipline scolastiche anche se gli insegnanti di discipline scientifiche svolgono in tal senso un ruolo particolarmente importante e delicato. Infatti, la razionalità e il senso critico possono ritrovarsi in qualsiasi attività umana, tuttavia, è fuori dubbio che una delle attività in cui essi trovano la massima espressione è la scienza.

Da tempo il CICAP ha costituito un “Gruppo Scuola”, aperto a tutti gli insegnanti interessati e a chiunque si occupi di educazione dei giovani, per intraprendere iniziative in campo didattico ed educativo. Conferenze, seminari, proiezione di video, dibattiti, mostre itineranti sono le attività che il CICAP realizza da tempo in numerose scuole italiane.
Oltre a questi interventi nelle singole scuole, il CICAP cerca di sensibilizzare gli insegnanti e le istituzioni che operano nel campo dell’istruzione, relativamente al problema delle pseudoscienze. Fondamentale appare l’opera di informazione e aggiornamento nei confronti dei docenti. Molti di essi, seppure bravi e motivati, ignorano sostanzialmente le problematiche relative alle pseudoscienze e, di conseguenza, non affrontano minimamente il problema nella loro attività didattica. A tale scopo il CICAP può fornire supporto ai singoli insegnanti che vogliano intraprendere iniziative in tal senso. Inoltre il CICAP si sta da tempo attivando per coinvolgere gli enti istituzionalmente preposti all’aggiornamento degli insegnanti (Ministero, Uffici Scolastici Regionali, ecc.) e tutti quei canali che in qualche modo possono influire sulla loro attività didattica (associazioni di insegnanti, riviste di didattica, ecc.)

La sezione “Scuola ed educazione” del nuovo sito Internet del CICAP (www.cicap.org ) vuole rappresentare un punto di riferimento, rivolto ai giovani, agli insegnanti, ai genitori e a tutti coloro che ritengono che lo sviluppo del senso critico sia una componente fondamentale dell’educazione. Attraverso i contenuti proposti ci auguriamo di fornire strumenti utili e suggerimenti che possano facilitare il conseguimento dei seguenti obiettivi:

  1. Stimolare la curiosità dei ragazzi e il loro interesse nei confronti della scienza
  2. Abituare i ragazzi all’esame critico e razionale dei fenomeni
  3. Abituare i ragazzi a non accettare nessuna affermazione se non vi sono validi motivi per ritenerla vera
  4. Far comprendere ai ragazzi l’insostituibile ruolo della scienza nel progresso dell’umanità
  5. Fornire informazioni corrette su molti presunti misteri


Chiunque voglia partecipare alle iniziative educative del CICAP portando il suo contributo operativo e di idee, è benvenuto.
Tutti gli interessati possono mettersi in contatto con il “Gruppo Scuola” del CICAP scrivendo al seguente indirizzo e-mail: scuola@cicap.org