COMITATO ITALIANO PER IL CONTROLLO
DELLE AFFERMAZIONI SUL PARANORMALE
STAMPAstampa

I marziani danno i numeri?



Potevano starsene zitti i complottisti, con tutte queste foto delle missioni su Marte? Certo che no. E infatti arriva puntuale la prima"scoperta".
Su una roccia di Marte c'è scritto un numero, per l'esattezza il numero 19, e come tutti sanno, questa è una dimostrazione evidente di vita intelligente, e pure robotica: non solo perché si tratta di un numero, ma perché 1 = A e 9 = I, e "AI" sta per Artificial Intelligence, ossia "IntelligenzaArtificiale".
***

In altre parole, Marte è popolato di robot alieni intelligenti che stanno tentando di comunicare con noi scrivendo numeri sulle rocce. Mettersi davanti all'obiettivo delle sonde NASA e farsi fotografare con un cartello recante la scritta "klaatu barada nikto" sarebbe un approccio troppo facile, non vi pare?

C'è anche chi teorizza che la verità sia un'altra: le foto non provengono da Marte, ma dallo studio televisivo nel quale, come al solito, la NASA starebbe simulando l'intera missione. Il numero 19 sarebbe quindi un numero d'inventario usato dagli scenografi per ricordarsi le posizioni delle varie rocce, in modo da poter ricreare sempre esattamente la medesima scena fra un ciak e l'altro.

Se la cosa vi sembra strampalata, tenete presente che una delle più famose "prove" della falsificazione degli sbarchi lunari del 1969 è una celebre foto in cui una roccia lunare reca una vistosa lettera C. Anche in questo caso, i complottisti dichiarano che si tratta di una lettera di riconoscimento lasciata per errore in vista dagli scenografi dell'epoca.

L'ipotesi che si tratti di un pelucco intrufolatosi durante la duplicazione delle preziosissime pellicole originali non li sfiora neppure. Né li sfiora il pensiero che in qualunque immagine piena di irregolarità, se si cerca con pazienza, si troveranno forme familiari: non perché ci sono, ma perché il cervello umano tende a cercare di dare un senso alle forme casuali. E' lo stesso meccanismo che ci fa vedere un volto umano nella Luna piena o un coniglietto in una nuvola. O la faccia del demonio nella nube di fumo delle torri gemelle del World Trade Center.

Se siete curiosi, la foto marziana che contiene il numero 19 è presso

http://marsrovers.jpl.nasa.gov/gallery/all/2/p/013/ 2P127522190EFF0309P2511L2M1.JPG

Il numero 19 è nella roccia che sta quasi al centro della zona superiore dell'immagine, circa a metà strada fra la piastra quadrata chiara e ilbordo superiore della foto.

L'immagine NASA in scala ridotta...
Ingrandisci
L'immagine NASA in scala ridotta...
... e un dettaglio a grandezza naturale. Nessuna delle immagini è ritoccata, a parte lo scontornamento (cropping).
Ingrandisci
... e un dettaglio a grandezza naturale. Nessuna delle immagini è ritoccata, a parte lo scontornamento (cropping).

Ringrazio gli attenti osservatori di The Register per questa chicca.


Paolo Attivissimo
(per gentile concessione: Servizio Antibufala)