Riferimenti CICAP F.-V.G.

settembre 2010: Giornata anti-superstizione 2010 a Trieste

ottobre 2009: Banchetto "magnetico" al convegno nazionale CICAP

gennaio 2008: Targa alla Camera di Commercio di Trieste

dicembre 1998: fondazione CICAP FVG

Eventi e notizie

Il 17/9/2010 si è svolta la giornata anti-superstizione a Trieste, organizzata dal CICAP Friuli-Venezia Giulia.

Come da programma, si è svolto un piccolo convegno, durato circa 2 ore e 20 minuti, in una grande libreria del centro, in Viale XX settembre.
Alle 17.00 esatte il coordinatore del gruppo CICAP Friuli-Venezia Giulia ha dato l'inizio all'evento, e, dopo un'introduzione di Steno Ferluga, presidente del CICAP nazionale, che ha parlato di CICAP e di superstizione, alle 17.17 esatte è iniziata la prima relazione. La prof. Donatella Ferrante, gradita ospite del CICAP Friuli-Venezia Giulia, docente presso il cdl in Psicologia dell'Univ. di Trieste, ha parlato dei meccanismi cognitivi che inducono spesso le persone in inganni, e dunque in false credenze. Non solo a proposito della superstizione, ma anche, per esempio, nel caso dell'astrologia. La relatrice ha messo in luce il bisogno che le persone hanno di attribuire per forza delle cause agli eventi, e il forte "costo cognitivo" dell'incertezza. Ha quandi illustrato alcuni meccanismi di attribuzione causale, mostrando come a volte siano efficaci, e a volte fallaci. Ne risulta certamente una forte continuità fra pensiero comune e pensiero "magico". Dopo la relazione c'è stata una breve discussione, e, per celebrare in modo scherzoso la giornata, sono stati offerti al pubblico dei "cornetti" (che sono andati a ruba).
È seguita una relazione di Stefano Polvi, del gruppo CICAP Friuli-Venezia Giulia, che ha parlato in modo breve e molto brillante delle superstizioni legate ai numeri, con qualche excursus nella lottologia. Poi è intervenuto Luca DiMonte, sempre del gruppo CICAP Friuli-Venezia Giulia, che ha presentato brevemente una decina di testi critici sulla superstizione, anche come omaggio alla libreria che ci ospitava, e che aveva esposto i testi, concordati con noi, in uno scaffale.
Luca ha chiuso l'intervento con un'ultima videata in cui ha presentato al pubblico la rivista Query.
L'ultimo intervento doveva per forza essere leggero, e possibilmente promettente, per trattenere le persone in sala per un tempo così lungo. Si è parlato, in modo decisamente più faceto che serio, di superstizioni a Trieste, aiutandosi con una divertente rassegna fotografica. Il relatore è stato il coordinatore del gruppo CICAP Friuli-Venezia Giulia, Giuliano Bettella.
Il pubblico è sembrato abbastanza interessato, e la relazione è riuscita a strappare anche qualche risata.

Tutti gli interventi, e non solo la rassegna fotografica finale sulle superstizioni, erano supportati dalla proiezione di videate PowerPoint.

È seguita una discussione finale. Qualche persona del pubblico alla fine è venuta presso il banchetto dei relatori per salutare, chiedere curiosità varie, consegnare un questionario di gradimento, e lasciare la propria e-mail per contatti futuri. Il gradimento delle relazioni, almeno sulla base dei questionari che abbiamo recuperato (meno di un terzo del totale), è stato altissimo.
Oltre ai questionari, sono stati distribuiti al pubblico depliant esplicativi sul CICAP e sul CICAP FVG.
Il numero di spettatori è stato decisamente superiore alle aspettative. Nel momento clou, la distribuzione dei "cornetti" (che comunque non era stata preannunciata), c'erano in sala almeno 130 persone, di cui parecchie in piedi. La quantità di persone si è mantenuta alta, nonostante sia stata annunciata dall'inizio l'assenza della Hack, e nonostante l'evento sia durato molto, e molti non avevano posto a sedere.

L'evento è stato seguito dalla classica cena in pizzeria tra membri CICAP FVG ... 13 esatti!

L'evento è stato oggetto di alcuni articoli di giornale:

IL PICCOLO (quotidiano locale): 16 e 20 SETTEMBRE
IL GAZZETTINO (quotidiano locale): 17 SETTEMBRE
IL MERCATINO (settimanale locale): 4 e 11 SETTEMBRE
IL TUONO (settimanale locale): 11 settembre - con intervista a Bettella
KONRAD (mensile locale): numero di settembre

Nelle pagine Facebook del gruppo CICAP FVG si trovano foto dell'evento e stralci di articoli.


L'evento più importante, però, da un certo punto di vista, forse è stato un altro: il 15/9, in vista del convegno del 17, la RAI regionale ha mandato in onda, in mattinata, una trasmissione di un'ora sulla superstizione, all'interno della serie intitolata "Radio a occhi aperti".
Alla trasmissione hanno partecipato Bettella, Polvi e Ilaria Zanetti del gruppo CICAP FVG, Silvano Fuso e Margherita Hack del CICAP, e l'antropologo Gri dell'Univ. di Udine.