Scuola

Vorrei proporre alla benevola considerazione del lettore una teoria che potrà sembrare paradossale e sovversiva. La teoria è questa: che sarebbe opportuno non prestare fede a una proposizione fino a quando non vi sia un fondato motivo per presupporla vera. Ammetto, naturalmente, che se questa opinione divenisse comune, ne risulterebbero completamente trasformati la nostra vita sociale e il nostro sistema politico, il che non deporrebbe a favore della mia tesi, dato il perfetto funzionamento dell'una e dell'altro, oggi. E so anche bene una cosa forse più seria, che una dottrina di questo genere provocherebbe una diminuzione delle entrate dei chiaroveggenti, dei bookmakers, dei vescovi e di tutte quelle persone che vivono sulle speranze irrazionali di coloro che non hanno fatto nulla per meritarsi una buona sorte in questo o nell'altro mondo. Ma nonostante questi gravi argomenti in contrario, sono convinto che sul mio paradosso vale la pena di aprire la discussione, ed è appunto questo che cercherò di fare<br><br>Bertrand Russell, Saggi scettici (1956)

Questa nuova sezione del sito web del Cicap è rivolta ai giovani, agli insegnanti, ai genitori e a tutti coloro che ritengono che lo sviluppo del senso critico sia una componente fondamentale dell'educazione.

Attraverso le rubriche proposte ci auguriamo di fornire strumenti utili e suggerimenti che possano facilitare il conseguimento dei seguenti obiettivi:

1. Stimolare la curiosità dei ragazzi e il loro interesse nei confronti della scienza

2. Abituare i ragazzi all'esame critico e razionale dei fenomeni

3. Abituare i ragazzi a non accettare nessuna affermazione se non vi sono validi motivi per ritenerla vera

4. Far comprendere ai ragazzi l'insostituibile ruolo della scienza nel progresso dell'umanità

5. Fornire informazioni corrette su molti presunti misteri

Queste pagine vogliono inoltre rappresentare un punto di riferimento e di aggregazione per tutti coloro che si impegnano nel raggiungimento dei precedenti obiettivi. Per questo motivo nella rubrica "Commenti e suggerimenti" chiunque può intervenire per esporre le proprie idee, proposte, esperienze ed eventuali critiche. Invitiamo tutti gli interessati a partecipare numerosi.