Natuzza Evolo

Cosa pensa il CICAP di Natuzza Evolo?

Alessandro Cimmino


Caro Alessandro,
il caso della signora Evolo, la "stigmatizzata" di Paravati, in Calabria, è indubbiamente interessante e finora non ci sembra sia stato approfondito come si deve. L'età avanzata della signora, tuttavia, rende oggi molto difficile ipotizzare eventuali test e verifiche. La scorsa estate c'erano anche stati tentativi in questo senso, quando il National Geographic aveva tentato di organizzare un incontro tra il CICAP e la signora Evolo, ma non è si è arrivati a nulla.

Dunque, le segnalo questo lavoro dello psicologo Armando De Vincentiis pubblicato di recente su Scienza & Paranormale; si tratta di un primo tentativo di esame psicologico della fenomenologia mistica, dalle stigmate alle visioni, legata alla donna calabrese.

A presto,
MP