Il CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) è un'organizzazione scientifica e pedagogica che promuove un'indagine scientifica e critica nei confronti delle pseudoscienze.


Articoli :: Inganni del paranormale :: La Voce Scettica 10

Conferenza su scienza, pseudoscienza e paranormale

Il giorno 7 marzo 2002, nell'Aula Magna della Facoltà di Fisica di Torino, si è tenuta la conferenza sulla Scienza, Pseudoscienza e Paranormale con la partecipazione straordinaria di Luigi Garlaschelli, chimico dell'Università di Pavia e responsabile sperimentazioni del CICAP.
Il relatore è stato accolto dal Preside della Facoltà di Fisica, Professor Predazzi che, nel presentare l'ospite, noto sia ai cicappini sia al pubblico, oltre che naturalmente nell'ambiente scientifico, ha introdotto l'argomento centrale che funge da discriminante nella discussione: il metodo scientifico.
Garlaschelli ha subito ripreso l'argomento e ha centrato i punti entro i quali il metodo scientifico trova la sua corretta applicazione e ne ha ribadito i criteri principali: la prevedibilità, la ripetitività e la falsificabilità.
Per verificare un fenomeno bisogna andare al di là di ogni valutazione soggettiva, filosofica o magica, bisogna analizzare, formulare un'ipotesi e controllarne il risultato che deve essere certo, non solo per lo sperimentatore, ma anche per qualsiasi ulteriore verificatore.
Tutto quello che oggi comunemente rientra nell'ambito del Paranormale, nella gran maggioranza dei casi, o non si rivela ripetibile, oppure, mi si consenta il gioco di parole, pare-normale ma è normale.
Poi ha cominciato a elencare alcuni cosiddetti fenomeni, sia con proiezioni di diapositive sia riproducendoli personalmente, tra cui:

  • si è rivelato mangiatore di fuoco (il fuoco in bocca, per mancanza di ossigeno, si spegne subito);
  • ha mangiato pezzi di vetro di una lampadina (se triturata finemente con i molari, in assenza di carie non produce alcun danno);
  • ha spiegato la fattibilità di stendersi su un letto di chiodi alla moda dei fachiri (se i chiodi sono disposti a poca distanza, uno dall'altro, sopportano un carico minimo di peso corporeo);
  • si è infilato un chiodo di 12 cm nel naso senza causarsi la minima epistassi (nella fossa nasale vi è un canale che si congiunge alla faringe);
  • ha chiarito l'inganno ottico delle discese in salita (alcune strade di montagna, per motivi prospettici sembrano in leggera salita, ma in effetti, sono in discesa. Per chiarire l'inganno ottico basterebbe utilizzare un teodolite).

È passato successivamente a un argomento più delicato, perché coinvolge il sentimento religioso della popolazione, e più particolarmente ha parlato di:

  • Madonne che piangono (in effetti non si può fare una valutazione senza che il fenomeno avvenga in presenza del controllore che precedentemente deve aver verificato l'oggetto in questione);
  • Miracolo della liquefazione del sangue di San Gennaro (il fenomeno potrebbe prodursi a causa della sollecitazione meccanica alla quale l'ampolla è sottoposta; alcuni composti, già conosciuti nel Medioevo, si condensano in stato di quiete ma si sciolgono in caso di successivi scuotimenti - una proprietà detta tissotropia).

Tutti questi fenomeni, e ne ha elencati molti altri, rientrano più precisamente nell'ambito della pseudoscienza, che si basa su principi solo in apparenza scientifici.
L'intrattenimento è durato piacevolmente per circa due ore ed è terminato con la conclusione che qualsiasi asserzione che contravviene le leggi naturali, per essere dichiarata scientificamente vera, quindi verificabile da tutti in qualsiasi momento, deve sottostare a quei criteri precedentemente formulati.
Tutto ciò non esclude assolutamente la possibilità di fenomeni che sfuggono alla percezione scientifica e non mette in dubbio la buona fede o i principi religiosi di ogni confessione, ma costituisce un presidio all'avanzare di una mentalità che si scontra con lo spirito critico, spirito critico indispensabile all'uomo per il suo divenire.

Mario Perazzini



Il CICAP
Attività del CICAP
Scetticismo
Riflessioni su scetticismo, scienza e società, ruolo del CICAP, ...
Inganni del paranormale
Tecniche per la creazione di finti fenomeni paranormali e finti misteri


Indagini locali
Scopri le indagini che abbiamo fatto in terra piemontese:


Indagini extra-regione
Scopri le indagini di più ampio respiro che abbiamo condotto in questi anni:


X-files
Scopri i casi in attesa di un investigatore del mistero:


Il Progetto Scuole
Le conferenze che proponiamo alle scuole:


Scienza & misteri


L'archivio stampa
Consulta l'archivio di articoli curata da Ivo Maistrelli:


Le nostre interviste
Leggi le interviste ad alcuni amici del CICAP Piemonte:


© 2004-2017 CICAP Piemonte · Webmaster: Sergio Chiappino - Trattamento dei dati personali