Il CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) è un'organizzazione scientifica e pedagogica che promuove un'indagine scientifica e critica nei confronti delle pseudoscienze.


Ultime notizie

Venerdì 17 giornata antisuperstizione

«Non è vero... e non ci credo!». Potrebbe essere questo il motto della "Giornata anti-superstizione" che il CICAP (Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sul paranormale – www.cicap.org) organizza per venerdì 17 settembre. Dopo il successo della precedente edizione, era inevitabile riproporre anche quest'anno l'iniziativa che, per l'occasione, si arricchisce di un manuale ad-hoc prodotto dal CICAP: '"Superstizione: istruzioni per l'uso"' curato da Silvano Fuso.

«Il fatto è che la superstizione non è un gioco e non è affatto divertente» spiega Massimo Polidoro, Segretario Nazionale del CICAP, già docente di Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca. «E' alla base del pregiudizio e della discriminazione, oltre a rendere la vita estremamente difficile a tutti coloro che credono alla jella o alla sfortuna. Credere che un oggetto, una persona o una frase abbiano il potere di procurare disastri, infatti, altro non è che una profezia che si auto avvera. Chi si crede sfortunato o jellato altera il suo comportamento e finisce così per causare proprio gli eventi che così tanto teme».

La Giornata anti-superstizione, dunque, vuole smitizzare, anche attraverso momenti di puro divertimento, certi comportamenti e certe abitudini che non hanno alcun fondamento. Per questo, in alcune città, tra cui Milano, Torino, Roma, Bari, Modena, Siracusa e Trieste, ma anche Lugano con il nuovo gruppo CICAP del Canton Ticino (qui sotto l’elenco completo), i gruppi locali del Comitato organizzeranno eventi di vario tipo: incontri, conferenze, dibattiti ma anche dimostrazioni all'aperto, happy hour e cene.

Caratteristica di molti appuntamenti è che comprenderanno sia una parte di riflessione sulle origini delle superstizioni, sia la possibilità di mettersi alla prova e sfidare i pregiudizi» spiega Marta Annunziata, biotecnologa all’Università di Torino e Coordinatrice dei Gruppi Locali del CICAP. «Si potrà passare, per esempio, sotto una scala aperta, si verserà a terra del sale, si farà in mille pezzi una lettera con la classica catena di sant’Antonio, si aprirà un ombrello al chiuso e così via. In alcuni casi i partecipanti potranno compiere un vero e proprio “Percorso a ostacoli per superstiziosi” e ricevere un attestato».

«Insomma, un modo allegro e simpatico per svelare la pochezza di certi rituali che, se presi troppo sul serio, finiscono per condizionare negativamente la vita delle persone» commenta ancora Massimo Polidoro. «Il CICAP da ormai 20 anni è impegnato a combattere l’irrazionalità, la superstizione e il pregiudizio con le armi della scienza e della ragione. Lo facciamo attraverso libri, articoli, interventi radiotelevisivi, esperimenti, indagini, conferenze, convegni e anche con esperienze insolite e divertenti come la Giornata anti-superstizione».

E a complemento di questa giornata, va segnalata anche la pubblicazione, tra i Quaderni del CICAP, di una monografia dedicata alle superstizioni: '"Superstizione: istruzioni per l'uso"', di Silvano Fuso. Oltre a rintracciare le reali origini storiche delle più note superstizioni, con un approfondita catalogazione suddivisa per argomenti, si approfondiranno anche i motivi per cui siamo portati a credere alla jella, alla sfortuna o al malocchio e come ci si possa liberare di questi comportamenti irrazionali.

Gli appuntamenti piemontesi

Per l’occasione il Cicap Piemonte sarà presente in tre diverse località ovvero:

Torino

Quando e dove: dalle ore 17.17 fino alle ore 22.00 in Piazza CLN, Torino
Il Cicap Piemonte proporrà ai passanti un vero e proprio “Percorso a ostacoli per superstiziosi”, una piccola mostra sulle origini delle superstizioni, e un simpatico test per capire quanto si è superstiziosi. Chi effettuerà il percorso o supererà il test riceverà un attestato di partecipazione.
Per informazioni: Marta Annunziata piemonte@cicap.org

Cuneo

Quando e dove: TRS radio Savigliano, ore 21.00
Il Coordinamento CICAP Cuneo propone una trasmissione serale su TRS radio Savigliano (FM 104.8 e in streaming su www.trsradio.it), in cui si parlerà di licantropi, streghe e scaramanzia. Durante la chiacchierata, ai DJ della radio verranno proposte sfide per mettere alla prova la loro superstizione. In trasmissione interverrà anche Silvano Fuso al telefono per parlare del suo nuovo libro sulla superstizione, e in chiusura verrà proposta una favola per bambini a tema.
Per informazioni: Fabrizio Bonetto cuneo@cicap.org

Novi Ligure

Quando e dove: ore 17.17 – 20.00. Caffè GEL, Corso Italia 15, Novi Ligure (AL)
I soci CICAP del novese propongono un aperitivo scettico, in cui sarà anche possibile mettere alla prova la propria razionalità compiendo alcuni gesti considerati “portasfortuna”, come passare sotto una scala, e rispondere a un test per capire quanto si è superstiziosi.
Per informazioni: Claudio Casonato claudio@casonato.it

Notizia pubblicata il 13/09/2010

Torna alla home :: Vedi tutte le news



Indagini locali
Scopri le indagini che abbiamo fatto in terra piemontese:


Indagini extra-regione
Scopri le indagini di più ampio respiro che abbiamo condotto in questi anni:


X-files
Scopri i casi in attesa di un investigatore del mistero:


Il Progetto Scuole
Le conferenze che proponiamo alle scuole:


Scienza & misteri


L'archivio stampa
Consulta l'archivio di articoli curata da Ivo Maistrelli:


Le nostre interviste
Leggi le interviste ad alcuni amici del CICAP Piemonte:


© 2004-2017 CICAP Piemonte · Webmaster: Sergio Chiappino - Trattamento dei dati personali