Il CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) Ŕ un'organizzazione scientifica e pedagogica che promuove un'indagine scientifica e critica nei confronti delle pseudoscienze.


Ultime notizie

“La razionale alcoolica“ … porta fortuna!

Il prossimo incontro si svolgerÓ mercoledý 15 febbraio 2017 alle 21 presso il Connery Pub di corso Trapani 74 a Torino, sul tema:

Essere superstiziosi porta male!

╚ vero che la sfiga non esiste? Ma allora perchŔ ogni tanto ci sembra tutti di essere come Paperino? Da dove nasce la storia del venerdý 17? E quella del sale versato? Ne parliamo tutti insieme ‐ sfidando la malasorte a colpi di boccali di birra ‐ con Marta Annunziata.

L'evento Ŕ gratuito, ma Ŕ richiesta una consumazione.

Per maggiori informazioni consultare la pagina Facebook o scrivere a piemonte@cicap.org.

Marta Annunziata. Laureata in Biotecnologie Mediche, ha svolto il dottorato di ricerca presso l'UniversitÓ di Torino e si Ŕ occupata per alcuni anni di divulgazione scientifica. ╚ coordinatrice dei gruppi locali del CICAP.

La razionale alcoolica: versione italiana degli “Skeptics in the pub”: ci si ritrova attorno a un tavolo e si discute insieme di scienza e misteri, ogni volta con un tema diverso. Un “esperto” lo presenta in pochi minuti per inquadrare l'argomento, poi ognuno dice la sua e se ne parla. …PerchÚ anche parlare di scienza pu˛ essere un divertimento!

Notizia pubblicata il 10/02/2017

Torna alla home :: Vedi tutte le news



Indagini locali
Scopri le indagini che abbiamo fatto in terra piemontese:


Indagini extra-regione
Scopri le indagini di pi¨ ampio respiro che abbiamo condotto in questi anni:


X-files
Scopri i casi in attesa di un investigatore del mistero:


Il Progetto Scuole
Le conferenze che proponiamo alle scuole:


Scienza & misteri


L'archivio stampa
Consulta l'archivio di articoli curata da Ivo Maistrelli:


Le nostre interviste
Leggi le interviste ad alcuni amici del CICAP Piemonte:


© 2004-2017 CICAP Piemonte · Webmaster: Sergio Chiappino - Trattamento dei dati personali