Il CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) è un'organizzazione scientifica e pedagogica che promuove un'indagine scientifica e critica nei confronti delle pseudoscienze.


Storia del Gruppo CICAP Piemonte

Il CICAP Piemonte è il secondo gruppo regionale per data di fondazione: nato il 4 febbraio 1995, per iniziativa di Piero Bianucci (fondatore e a lungo direttore di TuttoScienze), Pino Zappalà (coordinatore di Extramuseum, realtà torinese di divulgazione scientifica) e Tullio Regge (fisico teorico), si presentò al pubblico a Torino nel maggio dello stesso anno con una conferenza dell'illusionista James Randi. I soci fondatori furono Elsa Basili, Piero Bianucci, Silvia Rosa Brusin, Alessandro Fronte, Margherita Fronte, Tullio Regge, Pino Zappalà.

Da allora il gruppo è molto cresciuto, specializzandosi soprattutto nelle attività di divulgazione e formazione. Nel 2003 è nato in Piemonte il primo coordinamento provinciale d'Italia, quello di Cuneo.

EVENTI DI DIVULGAZIONE E FORMAZIONE

Conferenze. Dal 2007, ogni anno il gruppo organizza in collaborazione con le Biblioteche Civiche Torinesi il ciclo di conferenze estive "Mysteri al Mausoleo” (4-6 serate presso il Mausoleo della Bela Rosin), a cui dal 2012 si è affiancato un secondo ciclo di conferenze tenute nel periodo autunno-primavera presso la biblioteca di Villa Amoretti. Tra i cicli di incontri ricordiamo anche le conferenze-spettacolo “Oltre la Magia” in collaborazione con il Circolo Amici della Magia di Torino (2008).

Mostre. Nel gruppo Piemonte sono nate e sono state realizzate alcune mostre divulgative e interattive rivolte al pubblico: con una di queste il CICAP ha partecipato a ESOF - Euroscience Open Forum 2010 in piazza Castello a Torino, mentre la mostra “Indagare i misteri per capire la scienza (e viceversa)” è stata esposta al Festival della Scienza di Genova 2009 e poi al Mausoleo della Bela Rosin di Torino dal 13 maggio al 20 giugno 2010.

Convegni. Il gruppo locale ha organizzato numerosi eventi congressuali: il convegno “Le origini della Sindone” (Politecnico di Torino, 2000); la conferenza-dibattito sugli UFO in collaborazione con il Centro Italiano di Studi Ufologici (Politecnico di Torino, 2001); l'VIII Convegno nazionale del CICAP (Politecnico di Torino, 2003); il Primo Convegno Internazionale sulle leggende metropolitane "Contaminazioni! Voci, bufale e leggende metropolitane nell'era di Internet", organizzato con il Centro per la Raccolta delle Voci e Leggende Contemporanee (Torino, 2004); il congresso “Salute e Medicine fra scienza e superstizione” in collaborazione con A.N.A.P. Confartigianato (Vicoforte, 2011); il Convegno regionale “I conti non tornano. Il fascino dei numeri tra scienza e mistero” (Torino, 11/11/11).

Corsi. Il Gruppo piemontese ha organizzato e ospitato il 3° Corso per Investigatori di Misteri (Torino, 2005) e il XIII Corso per Investigatori di Misteri (Torino, 2015). A partire dal 2001, rivolge inoltre ai simpatizzanti che desiderano partecipare attivamente alle iniziative del CICAP un seminario di formazione gratuito che è stato poi riproposto anche in altre regioni.

Didattica. Fin dalla sua fondazione il gruppo organizza incontri presso scuole superiori e medie interessate. Alcuni di questi incontri sono diventati anche occasione per dimostrazioni dal vivo, ad esempio di pirobazia (camminata sui carboni ardenti). Il gruppo ha partecipato allo Science Camp “indagatori del Mistero”, campo estivo per ragazzi dai 13 ai 16 anni, in collaborazione con ToScience (S. Anna di Valdieri, 2014). A partire dal 2016 il gruppo tiene un ciclo annuale di lezioni presso l'UNITRE, Università della Terza Età di Torino.

Eventi. Tra gli eventi di divulgazione e intrattenimento più speciali ricordiamo la serata Speciale Giovedì Scienza "Investigatori dell'occulto" con oltre mille spettatori (Torino, Teatro Colosseo, 2003); la Cena Magica a cui parteciparono circa duecentoquaranta persone (2007); l'evento “40 anni di Luna” con ospite Paolo Attivissimo (2010), l'incontro con l'illusionista americano James Randi (Torino, maggio 2012); la serata “Vampiri & Cinema” in compartecipazione con l'Associazione Museo Nazionale del Cinema di Torino (2013); “Il mistero di Villa Sant'Angelo”, invito a cena con mystero (Torino 2014, replicato nel 2018). Nel 2010 inoltre il gruppo locale ha organizzato e presentato lo spettacolo di mentalismo “The Mind Juggler” e ha curato la partecipazione del CICAP all'iniziativa di Eataly “Facciamo cose buone”.

Fiere ed esposizioni. Ogni anno il gruppo piemontese cura la presenza del CICAP con uno stand al Salone Internazionale del Libro di Torino, dove ha inoltre presentato spesso le nuove pubblicazioni del Comitato. Il gruppo partecipa inoltre regolarmente a "Expomagia" (manifestazione organizzata dal Circolo Amici della Magia di Torino, precedentemente chiamata Misdirection) ed è stato presente a Masters of Magic (Saint Vincent 2010) e a “Torino-Città intelligente” (2018).

Tour. A partire dal 2011, è stato ideato e sono state realizzate numerose edizioni del tour “Torino Mysteriosa”: una passeggiata attraverso i punti più “mysteriosi” della città, commentati da una guida turistica accreditata e dalla voce scettica di un volontario del CICAP; dal 2015 sono stati realizzati anche alcuni tour escursionistici sulle montagne misteriose del Piemonte (Bisalta e Musinè).

Giochi e Giornata AntiSuperstizione (GAS). Dal 2009, quando l'iniziativa è nata, ogni anno il gruppo piemontese ha partecipato alla GAS indetta dal CICAP ogni venerdì 17, solitamente con percorsi a ostacoli e prove per superare le più comuni superstizioni. Nel 2011 il gruppo piemontese ha ideato e realizzato il gioco di società MisterInquirer, proposto in numerose occasioni pubbliche e anche presentato a Lucca Comics.

Razionale Alcoolica. Dal 2015 il gruppo organizza frequentemente serate divulgative informali chiamate “Razionale alcoolica”, versione italiana degli "Skeptics in the pub".

Pubblicazioni. Dal 1999 al 2005 il gruppo ha redatto il bollettino periodico “La voce scettica”, poi diventata “Scienza e misteri”; la redazione del bollettino fu uno dei nuclei da cui nacque la redazione di “Query”, l'attuale rivista del CICAP. I membri del gruppo scrivono ancora numerosi articoli, e dal 2017 le pagine piemontesi del sito CICAP ospitano la rubrica quindicinale “Il giandujotto scettico”, dedicata ai casi misteriosi del Piemonte.

INDAGINI E SPERIMENTAZIONI

Le attività del CICAP Piemonte comprendono anche indagini e sperimentazioni, che nel corso degli anni hanno riguardato, tra le altre cose, la Sindone, il sedicente sensitivo Gustavo Adolfo Rol, le leggende ufologiche sul monte Musiné, le storie di fantasmi del Castello della Rotta, un test su un rabdomante, i sistemi matematici per vincere al Lotto e la pratica della pirobazia. Quanto a quest'ultima, il gruppo ha spesso organizzato dimostrazioni pubbliche con camminate su un tappeto di carboni ardenti e con l'apporto di un apparecchio didattico, realizzato ad hoc per illustrare i principi fisici alla base della pirobazia.

Alcune delle indagini del gruppo regionale sono state presentate a convegni CICAP nazionali.

ALTRE ATTIVITÀ

Il gruppo Piemonte ha inoltre ideato e organizzato le Assemblee nazionali dei Soci CICAP a Torino (2009), Novi Ligure (2010) e Fossano (2013).



Indagini locali
Scopri le indagini che abbiamo fatto in terra piemontese:


Indagini extra-regione
Scopri le indagini di più ampio respiro che abbiamo condotto in questi anni:


X-files
Scopri i casi in attesa di un investigatore del mistero:


Il Progetto Scuole
Le conferenze che proponiamo alle scuole:


Scienza & misteri


L'archivio stampa
Consulta l'archivio di articoli curata da Ivo Maistrelli:


Le nostre interviste
Leggi le interviste ad alcuni amici del CICAP Piemonte:


© 2004-2019 CICAP Piemonte · Webmaster: Sergio Chiappino - Trattamento dei dati personali