Glossario (astrologia)

Nota: il glossario è ancora largamente incompleto; numerose voci sono in preparazione e saranno aggiunte nelle prossime settimane

Astrologia segnosolare: lettura astrologica basata sul solo segno di nascita (il segno zodiacale in cui si trovava il sole al momento della nascita); gli oroscopi pubblicati dai giornali, ad esempio, rientrano in questa categoria. È considerata da molti astrologi come poco più di un gioco di società, anche se non da tutti.

Cold reading: dall'inglese, "lettura a freddo". Processo psicologico per mezzo del quale un "lettore" (mago, astrologo, veggente, medium...) è in grado di persuadere un cliente che non ha mai incontrato prima (per questo "a freddo") di conoscere tutto circa i suoi problemi e la sua personalità.

Correlazione: È una corrispondenza non rigida, ma che può essere distinta dal puro caso, tra due fenomeni diversi. Ad esempio l'affermazione che i nati nella Vergine sono razionali non significa che ogni nato in quel periodo lo sia, o lo sia sempre, o che invece un nato nell'Ariete non lo sia, ma che se prendo un gran numero di persone, nate nella Vergine o sotto un altro segno, e le confronto, trovo un po' più temperamenti razionali nel primo gruppo, in misura che non è spiegabile col solo caso.

Costellazione:raggruppamento quasi sempre apparente di stelle senza alcun rapporto tra loro, la cui forma può a volte richiamare un oggetto, un personaggio, un animale reale o mitologico. Le costellazioni sono nate in epoche diverse ed hanno diverse origini, diversi significati derivanti dalle caratteristiche dei luoghi e delle popolazioni che le hanno prodotte. I simboli a cui si possono legare sono, per le medesime ragioni, altrettanto diversi. Astronomicamente le costellazioni sono state definite con precisione nel 1930 dall’International Astronomical Union che ne ha accolte soltanto 88: il loro numero ha oscillato dalle 48 del tempo di Tolomeo al centinaio del 1800. Le costellazioni zodiacali non sono da confondere con i corrispondenti segni .

Matching test: dall'inglese to match, esperimento nel quale si cerca di associare correttamente il tema natale di un soggetto con una descrizione più o meno dettagliata dello stesso. È probabilmente la tecnica più usata per le verifiche sperimentali dell'astrologia.

Predizione: in questo contesto, per predizione si intende non solo il prevedere eventi futuri, ma anche l'ottenere (attraverso l'interpretazione del tema astrale) informazioni non note attraverso canali convenzionali, ad esempio il carattere di una persona che non si conosce.

Segno zodiacale: ognuno dei 12 settori, ciascuno di 30° di ampiezza, in cui viene diviso convenzionalmente lo zodiaco. Da non confondersi con "costellazione "