La Razionale Alcoolica

image
La Razionale Alcoolica è la versione italiana degli Skeptics in the Pub : incontri informali per discutere di scienza e misteri, con l'aiuto della razionalità e della birra.

Una volta al mese ci si ritrova attorno a un tavolo e si discute il tema del giorno. Un "esperto" lo presenta in pochi minuti per inquadrare l'argomento, poi ognuno dice la sua e se ne parla. ...Perché anche parlare di scienza può essere un divertimento!

Per essere sempre informato, segui la pagina Facebook o l'account Twitter del progetto.

Vuoi organizzare anche tu incontri della Razionale Alcoolica? Scrivici a ralcoolica@cicap.org (responsabile progetto: Sofia Lincos)

Prossimi appuntamenti


Cuneo

  • Venerdì 24 gennaio 2020, ore 21, La chiocciola degli Angeli (Viale Angeli 107): "Dai Savi di Sion alla Shoah: viaggio nel complottismo antisemita"
    Il mercante di Venezia, l’avido banchiere, l’ebreo errante, i Savi Anziani di Sion: come nascono storicamente gli stereotipi sugli Ebrei? Da dove arrivano le accuse di cospirazione che culminano nella negazione della Shoah? Proveremo insieme a smontare quelle che oggi chiameremmo «leggende metropolitane» anti-semite, ricostruendone la genesi storica e teorica, per capire da dove provengano e come si siano consolidate nel tempo. Lo faremo con Daniela Rana, che del tema si è occupata nel corso del suo dottorato di ricerca in Studi politici – Storia e teoria

Pavia

  • Mercoledì 15 gennaio 2020, ore 21, Il Jumbo (via Lanfranco 12/14): "Un mare di palstica"
    La plastica ha cambiato la nostra vita in maniera radicale, ma ci è sfuggita di mano: dalla genesi della plastica al suo smaltimento, passando per eventuali piani di riserva più ecosostenibili. Relatore: Stefano Bertacchi
  • Mercoledì 19 febbraio 2020, ore 21, Il Jumbo (via Lanfranco 12/14): "Vacciniamoci dalle bufale!"
    Cosa sono le bufale? E quali strumenti abbiamo per distinguere una notizia vera da una falsa ed evitare di cadere nel tranello della falsa informazione? Relatore: Rodolfo Rolando
  • Mercoledì 18 marzo 2020, ore 21, Il Jumbo (via Lanfranco 12/14): "Il fenomeno della pareidolia"
    Vedere volti umani e forme conosciute dove non ci sono: alla scoperta di come la nostra mente interpreta la realtà che non c'è. Relatore: Francesco Sblendorio

Pinerolo (TO)

  • Giovedì 16 gennaio 2020, ore 21, Bikecafè (corso Torino 180): "Indagare i misteri con la lente dell'archeologia"
    Da Atlantide agli antichi alieni, dalle piramidi al diffusionismo. Tutti abbiamo sentito queste teorie nei tanti canali specializzati in misteri. Ma cosa c'è di vero? Come si fa a distinguere una tesi scientifica da una poco credibile? Chi è un archeologo e in cosa consiste il suo lavoro? Se ne parla davanti a una birra con Agnese Picco
  • Giovedì 27 febbraio 2020, ore 21, Bikecafè (corso Torino 180): "Dai Savi di Sion alla Shoah: viaggio nel complottismo antisemita"
    Il mercante di Venezia, l’avido banchiere, l’ebreo errante, i Savi Anziani di Sion: come nascono storicamente gli stereotipi sugli Ebrei? Da dove arrivano le accuse di cospirazione che culminano nella negazione della Shoah? Proveremo insieme a smontare quelle che oggi chiameremmo «leggende metropolitane» anti-semite, ricostruendone la genesi storica e teorica, per capire da dove provengano e come si siano consolidate nel tempo. Lo faremo con Daniela Rana, che del tema si è occupata nel corso del suo dottorato di ricerca in Studi politici – Storia e teoria
  • Giovedì 19 marzo 2020, ore 21, Bikecafè (corso Torino 180): "A che gioco giochiamo? Azzardo e matematica"
    Capita tutti i giorni di imbattersi sui media in qualcuno che propone “numeri vincenti” o sistemi infallibili per “battere il banco”. È possibile prevedere, seppure con approssimazione, gli esiti di un gioco d'azzardo? Esistono “sistemi” matematici per aumentare le probabilità di vittoria? Per rispondere a queste domande, entreremo dietro le quinte dei giochi, e in compagnia della matematica scopriremo un mondo affascinante. Con Luca Antonelli, matematico
  • Giovedì 23 aprile 2020, ore 21, Bikecafè (corso Torino 180): "Segni, simboli, scritture segrete"
    Modera Sofia Lincos

Torino

  • Mercoledì 15 gennaio 2020, ore 21, Connery Pub (Corso Trapani 74): "The Dark Side of the Moon (e altre cose che non sono quello che sembrano)"
    Molte idee comuni riguardo le missioni lunari sono imprecise e confuse, dei veri e propri falsi miti, come "la faccia oscura della Luna". A volte sono fraintendimenti innocui, o se non addirittura utili a ispirare artisti come i Pink Floyd; tuttavia, idee discutibili, notizie sensazionali e clamorose bufale circolano senza controllo "alla velocità della luce". Possono così nascere idee complottiste, secondo cui la storia delle esplorazioni spaziali e in particolare delle missioni lunari sarebbe stata un'enorme montatura in grado di ingannare milioni di persone. Il cinquantenario dello sbarco sulla Luna è l'occasione per fare chiarezza su queste storie e ricordare una grande impresa umana e scientifica. Con Luca Antonelli e Guido Bertolino
  • Mercoledì 5 febbraio 2020, ore 21, Connery Pub (Corso Trapani 74): "Diete alla moda" (titolo provvisorio)
    Modera Eleonora Galmozzi
  • Mercoledì 26 febbraio 2020, ore 21, Connery Pub (Corso Trapani 74): "Cappucci, compassi e complotti"
    Modera Giuseppe Stilo
  • Mercoledì 25 marzo 2020, ore 21, Connery Pub (Corso Trapani 74): "E il nono giorno riceverete una grande grazia"
    Moderano Giuseppe Stilo e Sofia Lincos

Vigevano

  • Mercoledì 22 gennaio 2020, ore 21, La Frottola (via A. Riberia 33): "I marziani siamo noi"
    Sappiamo che ogni stella ha almeno un pianeta e moltissimi sono simili alla Terra. Siamo soli nell'universo? Relatore: Patrizia Caraveo
  • Mercoledì 12 febbraio 2020, ore 21, La Frottola (via A. Riberia 33): "A che gioco giochiamo?"
    È possibile prevedere le uscite dei numeri del lotto? Esistono "sistemi" matematici per vincere ai giochi d'azzardo? Un viaggio in un mondo di sedicenti esperti e presunte ricette vincenti. Relatore: Luca Antonelli
  • Mercoledì 25 marzo 2020, ore 21, La Frottola (via A. Riberia 33): "Il «problema» delle razze umane"
    Nel corso dei millenni ci siamo abituati a dividere l'umanità in razze diverse tra di loro.Ha ancora senso oggi, alla luce delle conoscenze scientifiche attuali? Relatore: Stefano Papi

Per gli incontri passati, vedi l'Archivio