Ossigeno molecolare nell'acqua?

img
Chiedi Le Prove è l'iniziativa italiana, promossa dal CICAP, che prende spunto dall’esperienza di Ask For Evidence per un corretto uso dell'informazione scientifica nei mezzi di comunicazione.

L'ultima storia di Chiedi Le Prove ci arriva tramite l'asker Laura e riguarda Oxigenia, un’acqua arricchita di ossigeno, prodotta tramite erogatori venduti dalla Step Line . Secondo le indicazioni dell'azienda, questi erogatori eseguono una microfiltrazione della comune acqua potabile e arricchiscono l'acqua di ossigeno disciolto, aumentandone la concentrazione fino a “36 parti/litro”.

La maggiore concentrazione di ossigeno porterebbe una serie di benefici, in particolare per gli sportivi, che sono il target per cui il prodotto è stato concepito: la maggiore disponibilità di ossigeno migliorerebbe l’efficienza dello sforzo fisico, permettendo prestazioni migliori, maggiore resistenza fisica, e tempi di recupero più rapidi.

Incuriosita da questa promesse, Laura ha richiesto all’azienda maggiori chiarimenti e quali fossero gli studi scientifici su cui basavano le loro affermazioni. L’azienda risponde prontamente con una e-mail del “Responsabile della Direzione Scientifica e Ricerca di Step-Line S.r.l”, la risposta oltre a rimarcare i benefici dell’acqua, ha indicato come principale fonte gli studi effettuati dal Prof. Ivan Engler, e uno studio effettuato presso l’Istituto di Medicina dello Sport di Klagenfurt (LHK) dal Prof. Wolfang Marktl e dal Dr. Karl Schnab.

Leggi il resto della storia sul sito di Chiedi Le Prove