Uri Geller prevede...

Secondo il sedicente sensitivo, Uri Geller, divenuto famoso per la sua abilità nel piegare i cucchiai con la "forza del pensiero", ma ancora di più, per essere stato pubblicamente smascherato dall'investigatore americano James Randi, presto Al Gore, attuale vice-presidente degli Stati Uniti, arriverà alla presidenza della Casa Bianca. Geller lo conobbe nell'87 a Ginevra e avrebbe "captato" dalle sue vibrazioni che era destinato a ricoprire la carica più autorevole del mondo. E' stupefacente la tempestività con cui Geller ha divulgato la sua preveggenza (non nell'87, in tempi non sospetti, ma pochi mesi fa a sconfitta repubblicana già avvenuta). Davvero notevole poi la sua delicatezza nei confronti dell'attuale presidente, Bill Clinton, implicitamente condannato da lui a rapida morte o a un'improvvisa sospensione dalla carica per motivi penali, se è vero che dovrà ben presto lasciare la Casa Bianca al suo attuale vice. Qualcosa fa credere che Bill non abbia apprezzato molto la profezia dei preveggente Uri.