L'ultimo uomo sulla Luna: giù nella valle

Tratto da L’ultimo uomo sulla Luna, di Eugene Cernan e Don Davis, Cartabianca Publishing, Bologna, 2018. Si ringrazia l’Editore per aver concesso il diritto di riproduzione.

I sogni possono davvero avverarsi. Quattro ore dopo essere atterrati sulla Luna e indossando lo zaino che conteneva il mio sistema di supporto vitale, mi contorsi all’indietro attraverso il piccolo portello, mi inginocchiai sulla piccola soglia e cominciai a scendere prudentemente per la scaletta del Challenger, uno scalino alla volta, fino a quando non arrivai in piedi sul predellino a forma di disco. Mentre davo la mia prima bella occhiata al vuoto immenso, il Sole brillava luminoso tutto intorno, e la volta celeste era sempre di un nero profondo da un orizzonte all’altro: una contraddizione che suscitò un Com’è possibile? nella mia mente logica.

Nessun timore, nessuna inquietudine, ma una formidabile sens[...]



L'articolo completo, come alcuni di quelli pubblicati sugli ultimi 4 numeri di Query, è disponibile solo per gli abbonati. Se vuoi leggerlo per intero, puoi abbonarti a Query Se invece sei già abbonato, effettua il login.
Tutti gli altri articoli possono essere consultati qui . Grazie.