L'agricoltura biodinamica: l'antenata magica dell'agricoltura biologica

img
IL CICAP AUSPICA CHE IL PARLAMENTO SAPPIA RICONDURRE LA QUESTIONE SU BASI RAZIONALI, NON SI PUÒ DARE NESSUNA LEGITTIMAZIONE AD UNA PRATICA PSEUDOSCIENTIFICA.

La legittimazione dell'agricoltura biodinamica appena votata al Senato e in discussione nei prossimi giorni alla Camera dei Deputati non è supportata da evidenze scientifiche.

Il diritto di ogni imprenditore agricolo di scegliere liberamente che pratiche utilizzare per coltivare le proprie terre non è in discussione.
Ma le istituzioni hanno l’obbligo di sostenere i coltivatori con indicazioni che siano validate scientificamente: appare quindi incomprensibile il riconoscimento a pratiche che uniscono ai principi dell’approccio biologico in agricoltura (che già non offre vantaggi chiaramente dimostrati rispetto all'agricoltura tradizionale) quelli pseudoscientifici relativi all’astrologia, ai principi omeopatici e alle forze cosmiche dell’universo.
In una audizione del 2019 al Parlamento, l’Istituto di Bioscienze e Biorisorse del Cnr ha fortemente criticato l’inserimento della biodinamica nel progetto di legge dedicato al biologico: definendola una pratica “esoterica”.
Click qui per il testo originale: https://www.senato.it/application/xmanager/projects/leg18/attachments/documento_evento_...

In questo momento storico è fondamentale che le scelte politiche siano guidate dalle evidenze scientifiche e dalla razionalità, ogni spazio lasciato ad approcci pseudoscientifici e irrazionali avrebbero esiti imprevedibili e dannosi.