La Razionale Alcoolica

image
La Razionale Alcoolica è la versione italiana degli Skeptics in the Pub : incontri informali per discutere di scienza e misteri, con l'aiuto della razionalità e della birra.

Una volta al mese ci si ritrova attorno a un tavolo e si discute il tema del giorno. Un "esperto" lo presenta in pochi minuti per inquadrare l'argomento, poi ognuno dice la sua e se ne parla. ...Perché anche parlare di scienza può essere un divertimento!

Per essere sempre informato, segui la pagina Facebook o l'account Twitter del progetto.

Capitoli attivi


  • Alba (CN): incontri aperiodici a cura degli organizzatori locali
  • Cosenza: incontri aperiodici a cura degli organizzatori locali
  • Cuneo: incontri una volta al mese a cura del CICAP Cuneo (cuneo@cicap.org)
  • Galliate (NO): incontri aperiodici a cura del CICAP Piemonte (piemonte@cicap.org)
  • Novi Ligure (AL): incontri aperiodici a cura degli organizzatori locali
  • Milano: incontri aperiodici a cura del CICAP Lombardia (lombardia@cicap.org)
  • Roma: incontri aperiodici a cura del CICAP Lazio (lazio@cicap.org)
  • Torino: incontri una volta al mese a cura del CICAP Piemonte (piemonte@cicap.org)
  • Valle d'Aosta: incontri aperiodici a cura del CICAP Valle d'Aosta (aosta@cicap.org)

Vuoi organizzare anche tu incontri della Razionale Alcoolica? Scrivici a ralcoolica@cicap.org (responsabile progetto: Sofia Lincos)

Prossimi appuntamenti


Avigliana (TO)

  • Giovedì 12 luglio 2018, ore 21, La Crota (via Garibaldi 34): "Musinè dei misteri"
    È vero che il Musinè è la montagna degli UFO? E che era un vulcano? E soprattutto, cosa spinge le persone a lasciare croci egizie e "orgoniti" sui sentieri che portano alla vetta? Ne parliamo tutti insieme davanti a una birra al prossimo appuntamento della Razionale alcoolica! Modera: Sofia Lincos

Vigevano (PV)

  • Mercoledì 18 luglio 2018, ore 21, La Frottola (via A. Riberia 33): "Radioattività e nucleare"
    In Europa, le fonti nucleari sono la prima origine di energia primaria, davanti a rinnovabili e a carbone. La radioattività è più presente nella nostra vita di quello che pensiamo, per le sue applicazioni medicali, energetiche e industriali, ma anche e soprattutto per il fondo naturale radioattivo (dovuto alle rocce terrestri ed ai raggi cosmici), responsabile per circa il 65% della dose media annuale assorbita dall’uomo (seguito dalle terapie mediche). Nel corso della serata, parleremo della radioattività, di come si misura e controlla, delle centrali, delle scorie e delle prospettive della fusione nucleare, così come di applicazione mediche e del fondo naturale in cui siamo immersi. Modera Dino Pezzella, ingegnere nucleare progettista di centrali elettriche e appassionato divulgatore.


Per gli incontri passati, vedi l'Archivio