Un falso CICAP?

  • In Articoli
  • 05-01-2012
  • di Marco Forconi
L'attento occhio di Simone Bertelli, del gruppo soci toscani del Cicap, vagando nelle varie facoltà universitarie di Pisa, ha scorto affisso in una bacheca il comunicato che riproduciamo in condensato qui di seguito:
 
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA
Dipartimento di Fisiologia e Biochimica G. Moruzzi

Gruppo Studi di Psicobiologia e neurofisiologia
CICAP - Comitato italiano per il Controllo delle Attività Paranormali (sic)

Nell'ambito del programma interuniversitario europeo di ricerche sui fenomeni "paranormali" cui aderisce, e con l'assistenza del Comitato Italiano per il Controllo delle Attività Paranormali (sic), questo Dipartimento ha iniziato un monitoraggio di prova, volto a dare una stima preliminare della diffusione tra le persone della convinzione, fondata o meno che essa sia, di possedere capacità cosiddette "paranormali"...
 
seguiva poi un invito a rispondere ad alcune domande di questo tipo:
 
Puoi sollevarti da terra?
Riesci a spostare degli oggetti senza toccarli?
Puoi comunicare il tuo pensiero?
Puoi spostarti in altri luoghi, concentrandoti?
Sai di eventi prima che accadano?
Riesci a comandare forze invisibili?
 
...eccetera, eccetera, per un totale di oltre venti domande, chiedendo poi di calcolare un risultato sulla base dei punteggi ricavati da ogni domanda. In caso di punteggi sufficientemente alti, il Dipartimento avrebbe provveduto a contattare queste persone per sottoporle a ricerche scientifiche con la consulenza del Cicap! Ovviamente non ci abbiamo visto chiaro, e una volta accertato che il Cicap nazionale era totalmente estraneo a tutto ciò, abbiamo interpellato il Direttore del Dipartimento di Fisiologia e Biochimica di Pisa, Prof. B. Ghelarducci, il quale ci ha fornito massima collaborazione ed ha avviato una indagine ufficiale presso tutte le facoltà dell'Ateneo Pisano, al fine di scoprire gli autori di tale palese contraffazione.
 
Marco Forconi
segretario del Cicap Toscana