Quanti scettici! La magia di James Randi in Italia

Chi segue il CICAP non si sarà fatto sfuggire una notizia eccezionale, giunta inaspettata quanto gradita: nel mese di maggio il mitico James Randi è stato in Italia, dove ha partecipato a una serie di incontri in suo onore organizzati dal Comitato. Ex prestigiatore, fondatore dello CSICOP e smascheratore di ciarlatani, Randi è l'uomo che ha messo in palio un milione di dollari per chiunque dimostri un fenomeno paranormale in condizioni di rigoroso controllo. Non a caso è considerato un paladino della razionalità e il più grande investigatore di mysteri al mondo!
Tre sono stati gli appuntamenti con il prestigioso ospite, e uno di questi ha addirittura coinvolto tutta l'Italia, ma procediamo con ordine.
Il 15 maggio James Randi è stato protagonista di una serata a Torino, organizzata dal gruppo Piemonte e dal locale Circolo Amici della Magia, con la partecipazione di circa 300 persone. Sul palco, insieme a Randi, Massimo Polidoro, che lo ha intervistato e che per l'occasione si è dato anche da fare come interprete traducendo in italiano l'inglese di Randi. Lunghissima è stata al termine la coda per la firma degli autografi!
L'indomani si è tenuto poi un evento di portata nazionale, anche grazie alla collaborazione con il mensile Focus e il circuito di cinema The Space Cinema. Infatti, la conferenza tenuta al cinema Space Odeon di Milano da Randi, ancora una volta intervistato da Massimo Polidoro, è stata trasmessa in contemporanea in tutti i cinema del circuito The Space di Italia, da Trieste a Palermo. Un'occasione unica, proposta per la prima volta dal CICAP a tutti coloro che nel nostro paese ammirano il lavoro di Randi: tutti hanno avuto la possibilità di partecipare, seguendo la serata dal cinema The Space più vicino a casa. Nell'organizzare l'iniziativa, qualcuno aveva avanzato qualche dubbio (e del resto non ne mancano mai tra gli scettici!) e chiedeva: siamo sicuri che le persone avranno voglia di recarsi una sera al cinema e pagare un biglietto di ingresso, per ascoltare un personaggio forse poco noto da noi, e che oltretutto parlerà in inglese? Il riscontro è stato al di là delle più ottimistiche previsioni, con oltre 1.200 persone in tutta Italia, e a Milano, dove l'evento si è svolto dal vivo, la sala ha registrato il tutto esaurito.
Non pago del bagno di pubblico, e incurante dell'età, la sera del 17 maggio James Randi è stato in Veneto, dove ha partecipato a una cena con i simpatizzanti locali nella splendida cornice del Castello di San Pelagio, in provincia di Padova.
In queste serate Randi ha parlato di fenomeni paranormali e piegato cucchiaini, svelato i trucchi dei guaritori filippini e di certi santoni carismatici. Abbiamo sentito dalla sua voce il racconto di fatti ormai entrati nella storia, come il Progetto Alpha (raccontato in Query 2 nella rubrica "I classici del mistero") e di come Randi indovinò in diretta un disegno fatto di nascosto dalla giornalista Barbara Walters, o di quando riuscì a evadere da una camicia di forza stando appeso a testa in giù sulle cascate del Niagara... Il tutto è stato condito dai filmati e dalle immagini dell'epoca, compresa la puntata di Happy Days in cui Randi interpretò sé stesso.
Per i cicappini presenti, c'è stata la meraviglia dell'incontro, il vivo piacere di ascoltare le avventure di un personaggio così interessante ma anche incredibilmente "vero" e ancora pieno di verve e ironia, a 83 anni. C'è però da riportare anche qualcos'altro: la velocità con cui a Torino, Milano e Padova i posti disponibili sono andati esauriti, addirittura nel giro di pochi giorni e l'alto numero di persone accorse nei cinema, in tutte le regioni, dovrebbe farci ricordare che gli scettici non sono soli. Moltissimi, quando arrivano a conoscere il Comitato esclamano: "Ma allora non sono il solo a pensarla così, su questi temi!" Ebbene, no: siamo in tanti, più di quanti spesso non si creda! Questa impressione è stata confermata, in scala più ridotta, anche durante il Salone Internazionale del Libro di Torino. Anche quest'anno infatti il CICAP è stato presente alla manifestazione con uno stand, allestito per l'occasione con una piccola rassegna stampa sul Comitato e grandi poster raffiguranti James Randi e Massimo Polidoro, che al Salone ha anche tenuto una conferenza sui misteri del Titanic. Mai come quest'anno ci è sembrato alto il numero di persone venute a cercarci: sapevano chi fossimo e desideravano iscriversi alle newsletter, comprare dei libri o ricevere più informazioni su come diventare soci. Anche in questo caso, più scettici del previsto.
Infine, abbiamo potuto sentire il senso di "comunità" a Berlino, dove dal 18 al 20 maggio si è tenuto il sesto World Skeptics Congress: dopotutto, è per questo che James Randi è venuto in Europa! A Berlino, con Randi c'erano molti grandi personaggi dello scetticismo, come Ray Hyman, Eugenie Scott, Chris French e tanti altri. Fra questi, in particolare sono stati premiati per le loro ricerche Edzard Ernst, Simon Singh (avete letto il loro bellissimo Aghi, pozioni e massaggi?), Wim Betz (che ha tenuto un incisivo intervento sulle medicine alternative) e il nostro Luigi Garlaschelli (che ha stupito il pubblico con le sue tantissime avventurose indagini). A consegnare il premio a Gigi, e a tenere diversi interventi, c'era il nostro Segretario nazionale, Massimo Polidoro. Nel pubblico, circa trecento scettici venuti da ogni dove, tra cui anche un piccolo gruppo italiano. Il titolo del convegno era "Promoting Science in an Age of Uncertainty": perché dopotutto è questo che facciamo, no?

abruzzo


Finalmente e con gioia possiamo annunciare la nascita del gruppo locale CICAP Abruzzo e Molise! Il Segretario è Francesco Ruggirello, ex partecipante del Corso CICAP per investigatori dei misteri, esperto in Criminologia e criminalistica, e già antenna di Pescara. Presidente del gruppo sarà il professor Aristide Saggino, Preside della Facoltà di Psicologia dell'Università "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara. Il nuovo gruppo regionale può essere contattato all'indirizzo abruzzo@cicap.org

liguria


Silvano Fuso, socio effettivo e coordinatore del CICAP Liguria, è intervenuto il 18 maggio presso l'Associazione "La finestra sul mondo", di Genova, con una conferenza dal titolo "Un gatto nero passa sotto la scala: perché si crede l'incredibile?". L'iniziativa ha avuto il patrocinio dell'Ordine degli Psicologi della Liguria, della Regione Liguria e della Provincia e del Comune di Genova e si è svolta nell'ambito del programma MIP (Maggio di Informazione Psicologica). Il 18 giugno Silvano Fuso ha inoltre presentato la conferenza "Il fascino indiscreto del mistero: inganni dell'occulto" presso il Rotary Club di Saluzzo, mentre il 21 settembre terrà una serata sullo spiritismo a Torino, in collaborazione con il CICAP Piemonte e con il locale Circolo Amici della Magia.

lombardia


James Randi e Massimo Polidoro sono stati protagonisti della serata del 16 maggio al cinema Odeon, che ha raccolto un pubblico di oltre 400 persone.

piemonte


Dal mese di giugno 2012, il gruppo locale è coordinato da Enrica Matteucci, naturalista, già coordinatrice del gruppo Indagini locale ed ex partecipante del Corso per Investigatori. Il precedente coordinatore, Marta Annunziata, in carica dalla fine del 2006, manterrà il ruolo di portavoce, rimanendo tra i volontari attivi. Dopo il Salone Internazionale del Libro (10-14 maggio), l'8 giugno a Torino sono iniziate le conferenze estive al Mausoleo della Bela Rosin, che proseguiranno fino all'8 settembre, quando con Lorenzo Andrioli si parlerà di fotografie apparentemente paranormali. Nei primi giorni di settembre si vorrebbe organizzare una replica della passeggiata per gli angoli "mysteriosi" di Torino, già prevista per giugno. Si chiuderà infine la stagione estiva con una conferenza-spettacolo di Silvano Fuso, proposta in collaborazione con il Circolo Amici della Magia di Torino, sul tema dello spiritismo. A Novi Ligure (AL) l'Antenna locale ha garantito la partecipazione del CICAP alla festa "ACOS-Impianti aperti" dal 25 al 27 maggio, e il 19 luglio tiene inoltre una doppia conferenza , per bambini e adulti, sui "Mostri delle acque".

puglia


Il coordinatore Armando De Vincentiis si recherà a Torino nel mese di luglio per due conferenze organizzate con il CICAP Piemonte e il CICAP Torino: il venerdì 20 luglio sera parlerà di estasi mistiche, sabato 21 pomeriggio presenterà la sua perizia sulla validità delle teorie psicoanalitiche.

veneto


La sera di giovedì 17 maggio si è tenuta la splendida cena con James Randi, che ha visto la partecipazione di oltre cento persone. Il mattino dello stesso giorno il coordinatore del gruppo, Matteo Granziero, ha tenuto una conferenza sui temi del CICAP al Liceo Scientifico Cornaro di Padova.