Programma - Attività facoltative

image


In aggiunta alle attività del corso, abbiamo previsto alcune attività aggiuntive a partecipazione facoltativa, che consentiranno ai partecipanti di conoscere alcune realtà interessanti che collaborano con il CICAP o approfondire alcuni dei temi trattati. Queste attività si svolgeranno solitamente alla domenica pomeriggio.

Visita al Centro Italiano Studi Ufologici - 25 gennaio


Il Centro Italiano Studi Ufologici raccoglie segnalazioni e testimonianze di avvistamenti ufologici su tutto il territorio nazionale. Dal 1985, data della sua fondazione, ha archiviato decine di migliaia di avvistamenti e testimonianze, sempre con un occhio attento ai fatti raccontati e al rigore nella raccolta delle informazioni: da sempre infatti intende l'ufologia come studio razionale e di orientamento scientifico.
La sede del centro è una miniera preziosa di informazioni per chi vuole conoscere a fondo tutto quanto ruota attorno all'ufologia. Durante la visita avrete la possibilità di ascoltare i racconti degli avvistamenti e rivivere i racconti dei testimoni direttamente dalla voce di Edoardo Russo, membro del consiglio direttivo del CISU.

Spettacolo al Circolo Amici della Magia di Torino - 15 febbraio


Il CADM, Circolo Amici della Magia , ci ospiterà per tutta la durata del corso. Per completare il weekend di febbraio, dedicato a trucchi e inganni del paranormale, i prestigiatori del Circolo ci offriranno una domenica pomeriggio di spettacolo e illusioni.
L'inganno dei prestigiatori, quando è realizzato sul palcoscenico, crea un mondo di fiaba in cui possiamo immergerci, sospendendo l'incredulità per tuta la durata dello spettacolo. Il trucco c'è, non si vede, e nelle mani di veri artisti diventa fonte di puro divertimento.

Visita al Museo di Anatomia Umana Luigi Rolando e al Museo di Antropologia Criminale Cesare Lombroso - 21 marzo


Torino raccoglie in due musei importanti testimonianze dell'evoluzione storica della scienza: il Museo di Anatomia Umana Luigi Rolando raccoglie preparati anatomici, strumenti, e molto altro materiale che testimonia l'evoluzione degli studi anatomici nell'Ottocento. Il Museo Cesare Lombroso racconta la storia di una idea scientifica controversa e oggi superata, che tuttavia ha avuto una diffusione mondiale e ha avuto un posto centrale nella cultura di fine Ottocento. Nella mattina di sabato 21 marzo sarà possibile visitare entrambe le esposizioni.

Questa visita, a differenza delle altre, si svolge al sabato mattino; il ritrovo è dalle ore 10.30 direttamente presso il Museo Lombroso, in via Pietro Giuria 15. L'ingresso al Museo è previsto alle ore 11.

Visita alla sede del CICAP Piemonte - Mausoleo della Bela Rosin - 19 aprile


Il CICAP Piemonte ospiterà i corsisti presso la propria sede torinese, il Mausoleo della Bela Rosin. La visita sarà l'occasione per conoscere la storia e le attività del gruppo piemontese. Parteciperanno all'incontro anche le Biblioteche Torinesi, che hanno in gestione il Mausoleo, e con il quale il CICAP ha da tempo instaurato una proficua collaborazione.

Visita alla Sindone - 10 maggio


La Sindone è probabilmente uno degli oggetti più studiati al mondo, e sulla sua origine sono state formulate svariate teorie.
Nel fine settimana che il Corso per indagatori dedicherà ai misteri storici, potrete ascoltare l'intervento di Luigi Garlaschelli, che nel 2009 è riuscito a produrne una copia, partendo dalle ipotesi di realizzazione avanzate da Joe Nickell.
Chi lo desidera, domenica 10 maggio avrà anche l'occasione per vedere la Sindone "originale", approfittando dell'ostensione prevista da aprile a giugno 2015.