Il CICAP al Salone del Libro di Torino

img
Anche quest'anno, come ormai avviene da 16 anni, il CICAP sarà presente al Salone del Libro di Torino.

Ci sarà con un paio di appuntamenti e con il suo stand (Padiglione 3, Stand S39): da giovedì 12 a lunedì 16 maggio, dove sarà possibile incontrare alcuni volontari del Comitato e ricevere informazioni sulle prossime iniziative.

image
Naturalmente, sarà anche possibile reperire tutte le pubblicazioni del Comitato, tra cui una nuova edizione, ampliata e aggiornata, di "Torino Mysteriosa" di Ivo Maistrelli, e il nuovo libro “Un mostro nel lago? Un'indagine alle origini delle leggende di mostri lacustri” di Roberta Baria. Il nuovo volume sarà presentato lunedì 16 maggio, alle 18:30, presso lo Spazio Incontri.

Segnaliamo inoltre che il segretario del CICAP, Massimo Polidoro, incontrerà i suoi lettori giovedì 12 maggio dalle ore 14 alle ore 15 presso lo stand del CICAP, e che interverrà, sempre giovedì alle ore 15:30, presso l'Arena Bookstock alla presentazione “Lupo Alberto in: Materia Oscura” (un fumetto di Francesco Artibani e Silver in collaborazione con il CNR, per la serie Comics&Science).

Ecco alcuni dettagli sulla conferenza di lunedì 16:

“Un mostro nel lago? Un'indagine alle origini delle leggende di mostri lacustri”

Dove: Spazio Incontri

Quando: Lunedì 16 maggio ore 18:30

image
Tutti conoscono Nessie, il mostro di Loch Ness, ma pochi conoscono Larrie, il mostro del Lago di Como. Se ne sente parlare per la prima volta nel 1946 quando il Corriere Comasco titola: “La paurosa avventura di due cacciatori brianzoli”. Qui, per la prima volta, si cita appunto Larrie, o meglio: il Lariosauro. Nelle pagine di questo libro, oltre a scoprire la storia del Lariosauro, si approfondirà quella dei mostri lacustri. Attorno a ogni lago, in qualsiasi parte del mondo, esistono, infatti, storie, leggende, miti che parlano di strani esseri che vivono nelle sue profondità. In queste pagine l’autrice si chiede se i mostri dei laghi sono creature impossibili o se, invece, sono “possibili” ma frutto di errate interpretazioni? Non tanto un’analisi delle possibili spiegazioni zoologiche sulla natura di questi strani esseri, ma piuttosto uno studio sulle possibili cause antropologiche e culturali che portano alla nascita e alla “visione” di queste creature. Tutti pronti a immergersi nelle profondità d’acqua dolce?

Roberta Baria. Viaggiatrice e fotografa, si è laureata in Geografia con una tesi in Psicologia Ambientale e Culturale sulle creature lacustri “misteriose”. Sta conseguendo la laurea magistrale in Antropologia Culturale e Etnografia presso l’Università di Milano Bicocca. Si interessa di tematiche ambientali e culturali. Il suo blog: www.robertabaria.com

Sede: Lingotto Fiere - via Nizza 280 - 10126 Torino
Orario di apertura del Salone
10.00 - 22.00 (giovedì, domenica e lunedì)
10.00 - 23.00 (venerdì e sabato)

Per raggiungere la sede del Salone del Libro (Lingotto Fiere): info: www.comune.torino.it oppure www.5t.torino.it

Per maggiori informazioni: www.salonelibro.it