Bigfoot

Bigfoot (ovvero "piedone"), altrimenti detto "Sasquatch" o "Momo", consisterebbe in un grosso uomo scimmia che sarebbe stato avvistato ripetutamente nel Nord America. In base alle testimonianze esso sarebbe alto 2.30 metri e peserebbe oltre duecento chilogrammi. Avrebbe una folta pelliccia, camminerebbe in posizione eretta e lascerebbe impronte ben più grandi e profonde di quelle umane (da cui il nome).
Le voci relative al Bigfoot sono molto antiche e si ritrovano persino in numerose leggende pellerossa. In epoca più recente esso è tornato in auge nel 1958, quando un operaio sostenne di aver trovato numerose impronte nella terra rimossa dal suo escavatore. Esistono addirittura testimoni che affermano di essere stati rapiti per qualche tempo da famiglie di Bigfoot. Queste testimonianze appaiono tuttavia assolutamente prive di fondamento.
Nel 1967 venne diffuso un filmato (divenuto poi celebre) che riprenderebbe una femmina di Bigfoot che cammina lungo il fiume Bluff Creek nel nord della California. Autore del filmato è un certo Roger Patterson che, scomparso nel 1972, ha sostenuto fino alla morte l'autenticità del suo filmato. Tuttavia, recenti studi eseguiti sul filmato hanno fatto emergere con un'elevata probabilità come il soggetto sia semplicemente un uomo travestito da scimmia.
In conclusione, quindi, la scarsità di prove convincenti rende l'esistenza del Bigfoot quanto mai improbabile.



Per saperne di piu:
  • Daegling and, D. J. e D. O. Schmitt, Bigfoot's Screen Test, Skeptical Inquirer, vol. 23, n.3, 1999, p.20
  • Dash, M. Al di là dei confini, Corbaccio, Milano 1999 (capitolo 5)
  • Krantz, G. Big Footprints , Johnson Books, Boulder, Colorado 1992
  • Bord, J. and C. Bord, The evidence of Bigfoot and Other Man-Beasts , Aquarian Press, Wellingborough, 1984