I presunti poteri di Gerard Croiset

Caro Massimo, mi è capitato di sentir parlare di un certo Gerard Croiset, sensitivo celebre negli anni '50 per le sue presunte facoltà psicometriche, personaggio che ispirò tra l'altro uno sceneggiato RAI degli anni '70. Che si sa davvero di questo personaggio e di questa psicometria che, se non ho capito male, sarebbe la capacità di scoprire informazioni toccando gli oggetti?

Un caro saluto.

Roberto Arduini


Risponde Silvano Fuso.

Caro Roberto,

nonostante la sua celebrità , Gerard Croiset, al pari di tutti i cosiddetti "veggenti detective", non ha mai dimostrato di aver i poteri che decantava e che molti gli attribuivano. A questo indirizzo è possibile leggere un breve articolo che tratta dei veggenti detective, con particolare riferimento agli ultimi fatti di cronaca. Per una trattazione più dettagliata su Croiset e sui suoi "fallimenti" può leggere i capitoli a esso dedicati nei libri Viaggio nel mondo del paranormale di Piero Angela e L'illusione del paranormale di Massimo Polidoro.

Cordiali saluti.

Silvano Fuso