Se la terra fosse piatta...

  • In Articoli
  • 17-07-2018
  • di Stefano Piazza
Cʼera tanto tempo fa un’antica civiltà
c’era Atlantide si sa, ma nessuno sa dov’è
ma c’è un uomo, forte, con un nome fantastico
che sa volare, sa lottare, e tutti aiuterà
Fantaman, giustizia lui farà, Fantaman (...).
(Fantaman, sigla)

La mia bisnonna leggeva il futuro dalle interiora degli animali, soprattutto se di notte miagolavano.
(Massimiliano Mangione)

Credete che le case automobilistiche non possano costruire una macchina che fa cinquanta chilometri con un litro? Credete che le reti TV non sappiano chi vincerà la World Series prima ancora che cominci? Ma quelli che cercano di fregarvi vi danno del paranoico per farvi abbassare la guardia. L’ho letto l’altro giorno nella rivista di una linea aerea.
(Matt Damon, The Informant!)

Esattamente una settimana prima dell’incidente l’attore Alec Guinness gli aveva detto (a James Dean, N.d.R.) che secondo lui la Little Bastard era piuttosto sinistra. «Se continui a guidarla, settimana prossima ti ci troveranno dentro morto», aveva aggiunto forse scherzando. Forse scherzando?! Aiuto.
(Micol Beltramini, Che sfiga!)

Se la Terra fosse piatta i gatti avrebbero già buttato giù tutto dai bordi.
(Patrizia Pultrone)

«Vi è mai capitato di pensare a una persona che non vedete da tempo e poi incontrarla per strada? Vi è mai capitato di vedere in sogno situazioni che si sono poi trasformate in realtà? O di avere avuto, sempre in sogno, un contatto con i vostri cari defunti? E di vedere un’entità, uno spirito, un fantasma?» A Ivana Spagna è capitato tante volte di vivere episodi, privi di spiegazione razionale, che ora ha deciso di raccontare in un libro. Sarà capitato anche a te (Edizioni Lswr), presentato a Sanremo, è la sua raccolta di sogni premonitori, eventi “miracolosi” e visioni di entità non umane che la cantante ha vissuto.
(ANSA)

Meglio un giorno da leone o cento da vergine? O cinquanta da sagittario?
(Paride Coccio, Quelli che il calcio)

Smettetela di dire che l’omeopatia non serve a nulla, ha guarito un sacco di ipocondriaci.
(Gabriella Suma)

Quando dico «Ci penserà il karma» in realtà intendo «So dove abita, che macchina ha e quando va in ferie il suo carrozziere».
(Nadia Silvestri)

Purtroppo, oggi, gli accampamenti e gli stanziamenti umani minacciano quello che dovrebbe essere il suo habitat. Sempre che esista. Le popolazioni di Bigfoot hanno bisogno di una grande quantità di territorio per nascondersi. Abitano, di solito, dietro le rocce ma possono uscire per giocare, nascosti da una fitta nebbia o da un’inquadratura sfocata.
(Futurama)

Oggi l’oroscopo è talmente brutto che mi sto leggendo il segno zodiacale di un altro.
(Dora Esposito)

-Almeno sai la differenza tra astrologia e astronomia?
-So solo che ti stai comportando come un Sagittario!
(Anonimo)

Gorka si dedicava alla lettura con passione e Joxe Mari, quando lo vedeva con un libro in mano, lo prendeva in giro:
«Ehi, già che ci sei, potresti leggermi le linee della mano?»
(Fernando Aramburu, “Patria”)

Qualcuno ha parlato male dei vaccini e qualche incosciente ha deciso di non usarli più. Se funziona così, che nessuno parli male dei deodoranti.
(Luca Fois)

Visioni del futuro, reincarnazioni, sono ridicole assurdità, ma ottime basi per i personaggi dei film.
(Woody Allen)