Sulle salite in discesa

Le sarei grato se mi chiarisse il perchè si ha la sensazione che gli oggetti vadano in salita anzichè in discesa in una strada della provincia di Trento. Andrea Brusa

Caro Andrea, quello delle "salite in discesa" è un fenomeno ottico di grande impatto. Su queste strade l'acqua, i sassi, le auto lasciate in folle tendono a muoversi nella direzione che istintivamente, e in modo molto netto, appare essere la salita. La strada di cui parla lei si trova a Montagnana, in Trentino, ma nel nostro Paese ce ne sono diverse altre, ad Ariccia, vicino a Frascati, a Martina Franca (TA), a Francofonte (SR). L'effetto è così vistoso da attirare turisti, che si divertono a versare acqua, o a far rotolare oggetti, per vederli andare nella direzione sbagliata. Per spiegare il singolare fenomeno sono stati proposte anomalie gravitazionali, influenze aliene, influssi magnetici (che però non si spiega perché debbano attirare l'acqua). Che si tratti invece di un'illusione ottica e' stato ormai dimostrato. Puo' trovare maggiori dettagli nell'Enciclopedia del CICAP .

Il dottor Garlaschelli è anche stato correlatore di una tesi, oggi pubblicata su "Psychological Science" (Vol. 14, no. 5, Settembre 2003), di cui puo' leggere qui l'abstract .


A presto, Massimo Polidoro