2012: fine del mondo?

Gentile esperto,
mi chiamo Francesco Adamo, ho 18 anni, scrivo da Mazara del vallo, e sono un grandissimo appassionato di archeologia.

Una delle tanti domande e forse la più importante che vorrei proporti è questa: ha probabilità  che accada che la profezia che i Maya ci hanno tramandato per la fine del mondo nel 2012? E se si, potremmo fare qualcosa aiutandoci con i teschi di cristallo, visto che un'altra profezia maya dice che se riuniti tutt'e tredici alla fine del Computo lungo maya, che ebbe inizio nel 3114 a.C., ovvero nel Dicembre del 2012, accadrà  l'inizio di una nuova era, e quindi di una nostra evoluzione, e perciò anche di una nostra, presupposta salvezza?

Francesco Adamo

I Maya, come tanti popoli dell'antichità, avevano occhi per guardare e come tutti erano incuriositi dal cielo. Avevano notato che la posizione delle stelle si ripeteva nel corso del tempo e avervano creato i loro calendari: ne avevano uno civile, uno religioso e uno per il conteggio nel lungo periodo. Quest'ultimo, che serviva a misurare il tempo lungo i secoli, misurava cicli di 1.872.000 giorni, cioè circa 5.126 anni, la distanza che c'è tra l'11 agosto 3114 a.C. e il 23 dicembre 2012. Cosa succederà in questa data? La fine del mondo? Più precisamente la data finale, da cui poi il calendario ricomincia, coincide, non a caso, con un solstizio d'inverno, che i Maya riuscivano a prevedere poichè con ogni probabilità  conoscevano il fenomeno della precessione degli equinozi.

Quanto ai teschi di cristallo, forse l'idea di riunirli per salvare il mondo è un'idea simpatica per il prossimo film di Lara Croft, ma il giorno in cui il nostro pianeta finirà  davvero di "vivere" (cioè tra 5-7 miliardi di anni, quando il Sole si spegnerà ) serviranno a ben poco, ammesso che qualcuno sarà  rimasto sulla Terra per vedere quel giorno.

Dunque, dormi tranquillo Francesco: non so cosa succederà  il 23 dicembre 2012, ma di sicuro non finirà  il mondo solo per via di un solstizio d'inverno.

A presto,
Massimo Polidoro


Per saperne di più