Inseguito dai marziani, forza un posto di blocco

  • In Articoli
  • 28-07-2003
  • di Edoardo Russo

Marsiglia. Ha fatto il giro dei mass media la notizia secondo la quale un automobilista francese di quarantadue anni ha forzato un posto di blocco perché "inseguito dai marziani".

Il fatto sarebbe avvenuto lunedì 30 dicembre 2002 sull'autostrada A55, nei pressi di Marsiglia, dove la polizia stradale e i pompieri erano intervenuti a seguito di un incidente che aveva coinvolto un'autocisterna. Invece di fermarsi davanti alle barriere di protezione, l'uomo le ha sfondate, sfiorando i vigili del fuoco all'opera, e ha proseguito la fuga verso il capoluogo. Raggiunto e arrestato dopo un breve inseguimento, che ha anche causato un piccolo incidente, il guidatore si è difeso affermando che era "inseguito da marziani" ed è stato quindi ricoverato in ospedale per accertamenti psichiatrici e tossicologici, dopo aver verificato che non era ubriaco.