Editoriale S&P 72

Dalla A di acne alla V di vene varicose. Le promesse della magnetoterapia coprono una varietà straordinaria di malattie e disturbi di ogni genere. Abbiamo provato a fare un giro tra i siti internet che commercializzano apparecchi per curarsi con i magneti (Magneti delle meraviglie) e siamo rimasti noi stessi sorpresi del valore terapeutico che, stando a quel che viene raccontato, avrebbe il fatto di esporsi per qualche minuto o qualche ora al contatto con i magneti. Per non parlare dei collari magnetici per i cani. Portentosi, definitivi. Ma su quali basi si fondano queste promesse? Quali sono le prove cliniche che vengono presentate? Gli articoli di Alberto Borraccino e Stefano Bagnasco ce lo spiegano da un punto di vista medico e fisico.
Dagli inganni delle medicine alternative agli autoinganni della scienza: Silvano Fuso ci racconta l’interessante storia di Giorgio Piccardi, il “chimico del Sole”, molto amato da omeopati e astrologi, che vedono nelle sue presunte scoperte la conferma sperimentale di alcune loro tesi. E a proposito di astrologia, Giovanni R. Ricci ci presenta la strana passione degli psicologi di San Marino per la divinazione dei corpi celesti, proposta come uno strumento che può aiutare a comprendere meglio i pazienti. Certo, dal dottor Freud al quadro astrale il passo può sembrare un po’ azzardato, ma bisogna avere fiducia: presto arriverà anche la lettura dei fondi di caffè e così finalmente avremo una psicologia nuova e seria.