Nel 1999 un Convegno molto speciale e tante novità 

Il 1999 si preannuncia essere un anno molto speciale per il CICAP. È l’anno in cui festeggiamo i nostri primi 10 anni di attività e l’anno in cui si è dato il via a una seria raccolta fondi per dare al CICAP una sede. Come vedrete a pagina 7, la raccolta fondi è ancora lontana dai 300 milioni previsti; ma, in attesa della sede, stiamo comunque studiando tutte le possibilità per poter comunque intensificare e ottimizzare le attività del Comitato.

Ma si diceva delle novità di quest’anno che molti vogliono vedere come apocalittico (la nostra previsione è che si sbagliano, come vedrete a pagina 82). Per cominciare, da gennaio il sito Internet del CICAP è stato completamente rinnovato, anche nel nome: www.cicap.org. È questo un grande regalo che ci è stato fatto da un nuovo amico del Comitato, Gianfausto Ferrari, titolare della Onion srl, una società di consulenza informatica. Sempre grazie a lui, il CICAP disporrà anche di una nuova serie di mailing list, una delle quali sarà finalmente aperta a tutti i soci del Comitato.

Sul fronte editoriale, oltre ai libri che alcuni componenti del CICAP realizzeranno anche quest’anno con la casa editrice Avverbi, stiamo per affiancare a Scienza & Paranormale la pubblicazione di una serie di Quaderni del CICAP, ovvero delle monografie su temi specifici. Il primo numero, firmato da Silvano Fuso, si intitolerà Paranormale o normale? e sarà rivolto principalmente agli insegnanti che desiderano affrontare in classe, in maniera corretta, le tematiche paranormali (vedi anche a pag. 36). A questo seguirà un volume che James Randi ha realizzato esclusivamente per noi, con alcune delle sue più sorprendenti avventure. Volume che alcuni di voi potrebbero addirittura avere in regalo... (v. a pag. 83).

Ed è quasi in dirittura d’arrivo anche il primo video della nuova serie: si tratterà di un documentario realizzato con le più moderne tecnologie digitali, con tantissime immagini e filmati davvero sorprendenti. Nei prossimi numeri, vi daremo maggiori dettagli.

A proposito del Convegno Nazionale, poi, stiamo ultimando gli ultimi ritocchi al programma, di cui potete già avere un’anticipazione alle pagine 52 e 53. Come vedrete, si tratta di un evento molto più ricco e articolato dei precedenti Convegni, in cui tutti coloro che lo desiderano possono avere l’occasione di svolgere un ruolo attivo. Come? La prima possibilità è un premio di fotografia molto insolito, in cui vi invitiamo a realizzare "false" foto o filmati di apparenti fenomeni paranormali: si dimostrerà così che non ci si può fidare di questo tipo di documenti che, spesso dichiarati autentici, si scoprono poi essere dei falsi (vedi a pag. 21). La seconda possibilità riguarda invece tutti coloro che si sono laureati, o stanno per farlo in questi mesi, con una tesi che si occupi in maniera critica di paranormale o pseudoscienze. A costoro offriamo la possibilità di partecipare con un "poster" che sarà esposto per tutti e tre i giorni del Convegno (vedi a pag.16 e a pag. 53 per saperne di più).

Per concludere, vi segnalo un’ultima iniziativa: diventate le "Antenne del CICAP" (v. pag. 81). Di cosa si tratta? Di una nuova possibilità pensata per coinvolgere nelle attività del Comitato tutti i soci e i simpatizzanti, specie quelli che vivono lontano dalle città in cui si trovano i Gruppi Locali. Chi desidera conoscere altri soci CICAP residenti nella sua città o nelle vicinanze ci comunichi il proprio recapito e noi lo renderemo pubblico sia per mezzo di S&P che per mezzo del sito Internet: possono nascere nuove amicizie e nuove collaborazioni. Vi capita di non riuscire a comunicare con i colleghi di lavoro patiti di astrologia o con gli amici amanti della New Age? Allora, non perdete un’ottima occasione per conoscere chi, dalle vostre parti, la pensa come voi.