La rivoluzione telematica... ่ meglio della telepatia!

Cos'è Internet? Internet è il nome collettivo per tutti i computer nel mondo che dialogano tra loro usando uno stesso linguaggio. Oppure: milioni di computer sono collegati tra loro attraverso le comuni linee telefoniche, usando lo stesso linguaggio, e questa rete si chiama Internet.

Da un punto di vista sociologico, invece, è il nuovo Far West, thè New Frontier di kennediana memoria di cui Internet possiede il fascino e racchiude le speranze (e le illusioni) di un'epoca che vede ormai nella comunicazione planetaria e nell'accesso all'informazione i suoi nuovi miti.

Essere su Internet da la possibilità di usufruire di una serie di vantaggi:

1) Informazione: accesso a una quantità quasi infinita di archivi, biblioteche, giornali...

2) Posta elettronica: possibilità di scrivere un messaggio sul proprio computer e spedirlo a chiunque nella rete.

3) Possibilità di spedire e ricevere interi documenti (anche libri interi).

- 4) Accesso a gruppi di discussione pubblica su una quantità impressionante di argomenti.

5) Possibilità di iscriversi a liste tematiche: gli iscritti ricevono informazioni e aggiornamenti relativamente all'argomento che li interessa.

Come si fa a usare Internet? Per prima cosa bisogna avere: un computer, una

linea telefonica e un modem (un aggeggio che collegato al proprio computer consente di usare la linea telefonica per dialogare con un altro computer).

Poi occorre abbonarsi ad un "provider" che da la possibiltà, 24 ore su 24, di entrare nel cyberspazio di Internet.

Per capire il funzionamento di Internet basta immaginare una rete telefonica: il telefono che abbiamo in casa non e collegato agli altri direttamente, ma attraverso una serie ramificata di punti che provvedono allo smistamento delle telefonate.

Quanto costa Internet? L'uso di Internet è gratuito, Quello che si paga è l'abbonamento alla rete di accesso (si aggira sulle 2/3 cento mila lire all'anno) e il costo della telefonata (in Italia si può ormai accedere a Internet da quasi ogni città, ciò è molto importante, perché significa che per lasciare un messaggio anche a James Randi, negli Stati Uniti, è sufficiente una telefonata urbana).

Dove ci si abbona ad una rete di accesso? In Italia ci sono diversi provider, per esempio: Agorà, Città Invisibile, Mc-link, Peace Link, Video On Line.

Contattate un rivenditore di computer o consultate qualcuna delle numerose riviste dedicate ad Internet per rintracciare il recapito della rete di accesso più vicina a voi.

Il Cicap e gli scettici su Internet

Tutto ciò che riflessi ha per quanto riguarda il mondo del paranormale e il suo esame critico? Enormi. Vediamo qualche esempio rifacendoci alla lista sopra indicata:

1) Informazione: si può accedere a numerose banche dati, in cui sono conservati articoli, documenti, messaggi e altro; il recapito per la "banca dati" del Cicap, aperta grazie alla collaborazione di Roberto "Fox" Mancin e dell'associazione h2000 è il seguente:

http://wwstat.umpd.it^000/cicap

e quello di Scienza & Paranormale, invece, è:

littp^/wwaznet.it/cicap/home.htm

Esistono comunque altri punti simili in giro per il mondo; al sito del Cicap è possibile trovare molti riferimenti e collegamenti (link) di questo tipo.

2) Posta elettronica: chi vuole può scambiare messaggi e informazioni anche quotidianamente con vari componenti del Cicap; ecco un elenco parziale di chi tra noi ha un indirizzo elettronico:

Marino Franzosi: | cicap@mbox.vol.it Alessandro Fronte: a.fronte@agora.stm.it

Luigi Garlaschelli: : garlasch@mbox.vol.it

Marco Morocutti: marco.morocutti@cityline.it

Massimo Polidoro: Tpolidoro@aznet.it

Cristian Riccardi:criricca @ mbox.voLit

3) Gruppi dì discussione: II Cicap ha aperto un'area di discussione su scienza e paranormale grazie alla collaborazione di Video On Line;

chiunque si può collegare e partecipare al dibattito, o solamente leggere i messaggi che lì si scambiano, collegandosi al seguente recapito:

vol.it.scienza.cicap

4) Liste tematiche: volete ricevere commenti a notizie relative al paranormale che escono sui media, resoconti di indagini o annunci relativi a incontri, trasmissioni tv, libri o articoli che potrebbero essere interessanti per i simpatizzanti del Cicap? Iscrivetevi alla Cicap-hot-line, l'iscrizione è anonima e può essere disdetta

in qualunque momento; per abbonarsi (gratuitamente) è sufficiente lasciare il seguente messaggio: SUBSCRIBE CICAP-HOTLINE MARIO ROSSI (cioè il nome di chi si vuole abbonare) all'indirizzo: listserver@citinv.it

Per chi conosce l'inglese, è possibile abbonarsi anche alla Randi-hotline ed essere tenuti informati da Randi medesimo sulle sue indagini e iniziative varie. L'indirizzo cui mandare la richiesta di iscrizione (SUBSCRIBE RANDI-HOTLINE MARIO ROSSI) è: randi-hotline-request@ssr.co

5) Posta elettronica: per avere informazioni di carattere amministrativo sul Cicap e Scienza & Paranormale (abbonamenti, richieste arretrati e video, cambiamento indirizzi, informazioni su conferenze e congressi...) potete scrivere a Marino Franzosi presso: cicap@mbox.vol.it