La Fiera vista da me

  • In Articoli
  • 16-10-2008
  • di Giovanna Caputo
La Fiera vista da me Ovvero "commento semiserio in numeri alla partecipazione del CICAP alla Fiera del Libro di Torino 2008"
image
Lo stand del CICAP alla Fiera del libro di Torino.
A una lettura veloce, vi sembrerà che chi scrive stia proprio dando i numeri… «Ma, come – potreste obiettare – anche voi date i numeri?» Qui non si tratta né di essere usciti di senno, né di fortunate combinazioni al lotto. Immodestamente, noi, i numeri, li abbiamo veramente! Infatti, eccoli:
5
I giorni impegnativi della Fiera. Dall'8 al 12 maggio 2008, anche quest'anno si è svolta a Torino l'Internazionale maratona dell'editoria, e non solo (beh, ormai in Fiera si trova un po' di tutto: dalla musica al vino, alle automobili). Nonostante le funeste previsioni di possibili incombenti cataclismi a causa della manifestazione contro l'invito di Israele come paese ospite, dall'interno del Lingotto non si è percepita nessuna particolare sensazione di pericolo o di minaccia. Curiosamente, il corteo di protesta di sabato 10 maggio ha "spalmato" in maniera più omogenea il numero di visitatori sui cinque giorni della manifestazione. In altre parole: il fatto che molti abbiano evitato quel giorno "a rischio" optando per uno degli altri, ha avuto come risvolto, tutto sommato positivo per gli standisti, una minore concentrazione dell'afflusso al sabato, come storicamente è sempre avvenuto in Fiera, e una partecipazione relativamente equilibrata in quasi tutte le date.
34
Per essere precisi B34, ossia la posizione del nostro stand, che ha ospitato anche le edizioni Avverbi. Posto in strategica posizione d'angolo e tappezzato accuratamente con gigantografie delle ultime copertine della rivista, era un colpo d'occhio niente male! Certo, il fatto di essere accerchiati da fedeli seguaci della paranormalità, in tutte le sue espressioni e sfumature, non rendeva sempre evidente agli occhi di tutti i visitatori il nostro punto di vista scettico e la cosa ha creato più di una situazione sul filo dell'assurdo. Uno dei nostri desiderata per il prossimo anno, in verità, è che nessuno dei nostri vicini di stand cerchi di "ipnotizzarci" i passanti, con invadenti domande al volo, relative al tipo di letture preferite… Ma anche questa è democrazia!
79
Il numero di Scienza e Paranormale che è stato preparato in tempi record appositamente per la Fiera. Incentrato su "Torino, città magica", ha suscitato l'interesse previsto e, soprattutto, sperato. Complimenti a tutti coloro che hanno passato le nottate a finire, limare e correggere gli articoli in tempo! Ci si augura che il numero 79 abbia catturato l'attenzione di nuovi estimatori della rivista e del Comitato.
10
di maggio. È stato il giorno della conferenza "Dai Poltergeist a Torino magica: 20 anni di CICAP", con Massimo Polidoro, Lorenzo Montali, Paolo Attivissimo e Piero Bianucci in veste di moderatore. A parte qualche disguido iniziale relativo ai collegamenti tecnici con uno schermo (il pubblico non si è accorto di nulla, ma qualcuno del gruppo ha vissuto momenti di panico!) e il computer del prode Attivissimo, che continuava a dargli la scossa a ogni tocco della tastiera… tutto è andato molto bene. Gli argomenti (dalla ormai mitica nascita del Comitato, alle indagini più bizzarre svolte finora, alle minacce personali ricevute dai relatori nel corso degli anni) hanno suscitato curiosità e interesse. Il pubblico ha gradito, tant'è che la sala era piena.
image
Nella foto da sinistra: Bianucci, Polidoro, Montali e Attivissimo alla conferenza presso lo spazio Autori.
2
ringraziamenti particolari… Grazie al nostro Segretario nazionale, che oltre ad averci tenuto compagnia allo stand sabato 10 maggio, ha persino alleviato i nostri morsi della fame con gradite offerte di cibo…
Grazie anche a chi, invece, è venuto a trovarci allo stand con intenzioni "bellicose" e polemiche: ci piace pensare di poterci confrontare con chiunque in tutta serenità e nel rispetto delle opinioni di ognuno.
20
Come già detto in altre occasioni, nel 2008 ricorrono i 20 anni sia della Fiera del Libro che del CICAP (ma che coincidenza!). Il 1988 è l'anno in cui il "neonato" Comitato ha emesso i suoi primi vagiti, ma le candeline della torta dei vent'anni saranno spente ufficialmente il prossimo anno. Per l'occasione, vi diamo fin d'ora appuntamento per la XXI edizione della Fiera del Libro, dal 14 al 18 maggio 2009.
Un voto generale all'esperienza? Semplice: basta sommare i primi cinque i numeri elencati, sottrarre poi l'ultimo… e aggiungere la lode! Di aver partecipato anch'io, sono proprio "Fiera"!

Giovanna Caputo
Ufficio stampa CICAP Piemonte