Magia - Anche Silvan entra nel CICAP

  • In Articoli
  • 14-10-2009
  • di Francesca Rezzani
image
Dopo le recenti adesioni di luminari della scienza e della cultura quali Umberto Eco, Umberto Veronesi ed Edoardo Boncinelli, anche un luminare dello spettacolo e dell'arte magica quale Silvan, il grande illusionista veneziano, ha accettato di entrare a far parte ufficialmente del CICAP in veste di Socio Emerito.

«È un riconoscimento del sostegno, dell'amicizia e dell'impegno che da anni Silvan dimostra verso il CICAP e verso quelli che sono i nostri obiettivi, cioè la difesa della razionalità e la lotta alla ciarlataneria» dice il Segretario del CICAP Massimo Polidoro. «Da sempre Silvan è vicino al CICAP, sin dalla sua fondazione, e finalmente, con l'assegnazione nel corso del Convegno del ventennale del Premio "In difesa della Ragione", si è presentata l'occasione per formalizzare questa lunga collaborazione».

Silvan, considerato uno dei più grandi illusionisti di tutti i tempi, vincitore per ben due volte (unico italiano) dell'Oscar della magia, si batte da sempre contro le bufale del paranormale. «Per me», dice Silvan, «chi cerca di abbindolare e mistificare facendo leva sulla buona fede delle persone non è un mago ma un imbroglione. Nel 1977, invitato a TV7 da Arrigo Petacco, strappai la maschera ai cosiddetti maghi filippini: sostenevano di poter operare, con il solo potere delle mani e del loro "dito astrale", persone affette da gravi malattie

Naturalmente tutto ciò che facevano era spillare soldi a gente ingenua e disperata. Il modo migliore per far aprire gli occhi alla gente mi sembrò quello di dimostrare che potevo riprodurre in diretta quei fenomeni. Fu un successo clamoroso, fui seguito da 17 milioni di persone. Houdini, a suo tempo, fece la stessa cosa, smascherò quei medium che derubavano e sfruttavano migliaia di persone sole e disperate. Un'altra volta mi sono persino camuffato, con tanto di baffi e barba finta, dopo avere letto un annuncio sul giornale che riguardava delle sedute medianiche. Vi assicuro che nella mia carriera ne ho viste delle belle».

E al Convegno dei 20 anni del CICAP (9-11 ottobre 2009), Silvan, oltre a stupire i partecipanti con alcune sorprese "magiche", racconterà alcune delle sue avventure nel mondo dell'occulto. Come quando, sempre in TV, sfidato in diretta, riuscì a replicare la lettura in un libro chiuso che l'allora celebre sensitivo Gustavo Rol sosteneva di realizzare grazie a facoltà paranormali.

Il CICAP segnala anche la recente nomina di tre nuovi Soci Effettivi. Si tratta di Beatrice Mautino, biotecnologa e divulgatrice scientifica, cui è stato affidato l'incarico di immaginare il nuovo sito "all news" del CICAP, Simone Angioni, chimico all'Università di Pavia e Coordinatore del CICAP-Lombardia, uno dei principali esperti circa le teorie cospiratorie legate alle scie chimiche (suo lo speciale pubblicato sul sito del CICAP), e Marta Annunziata, biotecnologa all'Università di Torino, Coordinatrice del CICAP Piemonte e, ora, anche Responsabile del Coordinamento dei vari Gruppi Locali del CICAP distribuiti in tutta Italia.

A tutti le congratulazioni e il benvenuto da parte del CICAP.