Cerchi nelle carte

Cronaca di una serata paranormal-circolare

img
L’estate è il tempo dei cerchi nel grano e rovistando nel mio archivio digitale, un po’ per fare ordine e un po’ per riprendere questioni cerchiologiche del passato, con grande sorpresa ho ritrovato dei bizzarri appunti che mi ero annotato dopo una cena trascorsa con un sensitivo quasi quindici anni fa. Li ho rimessi in ordine, penso che possano fornire degli spunti di riflessione interessanti: non parleremo di cerchi nel grano ma di cerchi magici.

Venerdì 7 novembre 2003
Qualche settimana fa mi telefona il signor Carlo: «Salve, ho un amico che è straordinario, ha i poteri, vorrei che vincesse il premio di James Randi da 1 milione di euro».

«Bene, che cosa fa?» gli dico a mia volta.

Carlo: «Fa tante cose, ma quelle più sbalorditive le fa con le carte... prevede le carte che escono, fa delle cose impossibili con le carte».

Carlo, che non avevo mai conosciuto e incontrato di persona, dopo [...]








L'articolo completo, come alcuni di quelli pubblicati sugli ultimi 4 numeri di Query, è disponibile solo per gli abbonati. Se vuoi leggerlo per intero, puoi abbonarti a Query Se invece sei già abbonato, effettua il login.
Tutti gli altri articoli possono essere consultati qui . Grazie.