Il Cicap compie cinque anni

Il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale ha compiuto nel gennaio di quest'anno i suoi primi cinque anni di vita. Con il lavoro volontario di una manciata di entusiasti e senza alcun finanziamento, se non quello derivante quasi totalmente dalle quote di abbonamento alla sua rivista, il CICAP ha portato avanti tra numerose difficoltà la sua campagna divulgativa e di indagine scientifica e critica nei confronti del paranormale.

Gli obiettivi da raggiungere sono ancora tanti e ogni giorno se ne aggiungono di nuovi; tuttavia, crediamo che l'attività del CICAP rappresenti un punto di riferimento importante per il pubblico e i mass media interessati ad ascoltare sul paranormale anche il parere della scienza e non sempre e solo quello di maghi, astrologi, guaritori e ciarlatani vari.

L'obiettivo prioritario oggi ci sembra quello di far conoscere il più possibile le attività del Comitato. Stiamo dunque pensando ad una serie di iniziative che si aggiungano a tutte quelle già fino ad ora intraprese: cicli di conferenze, pubblicazione di libri e atti di congressi, mostre, indagini... Per realizzare questi e ad altri progetti, però, è necessario un grosso impiego di tempo e forze. Siccome le forze sono molto limitate abbiamo deciso di guadagnare più tempo operando alcune modifiche alla rivista, una delle attività che ci impegnano maggiormente.

Chi ci segue dall'inizio, sa che questa rivista ha attraversato numerosi cambiamenti di formato, grafica, impaginazione tutti rivolti ad un miglioramento della qualità; un problema che però non siamo mai riusciti a superare è stato quello di rispettare la periodicità trimestrale. Infatti, nonostante tutta la nostra buona volontà, non siamo mai riusciti a realizzare più di tre numeri della rivista all'anno. Ecco allora che ci troviamo costretti a riconoscere "ufficialmente" la periodicità di Scienza & Paranormale da trimestrale a quadrimestrale.

Per riuscire a far sentire sempre meglio la nostra voce, però, abbiamo bisogno anche della vostra collaborazione. Come? Innanzitutto, è importante che alla scadenza del vostro abbonamento (che, lo ricordiamo, vi verrà segnalata con una lettera a casa) lo rinnoviate, come molti di voi fanno dal 1989 a oggi. È fondamentale anche far conoscere il CICAP e la rivista a parenti, amici e conoscenti e, se anche loro condividono l'importanza della nostra attività, invitarli a sottoscrivere un abbonamento e, perché no, aderire al CICAP. Se qualcuno poi potesse essere disponibile a collaborare direttamente con noi, può mettersi in contatto scrivendo all'indirizzo della redazione di Scienza &Paranormale.

Vi segnalo, infine, un appuntamento al quale non dovreste mancare, il IV Congresso Nazionale del CICAP, dedicato al tema delle "energie misteriose" (affronteremo argomenti come la pranoterapia, la rabdomanzia, l'aura, il potere delle piramidi e molto altro). Al momento in cui scrivo (gennaio), il luogo prescelto sarà con ogni probabilità la città di Lecco e il periodo settembre. A tutti i nostri soci ed abbonati (e a chiunque ne farà richiesta), comunque, invieremo appena pronto il programma dettagliato del Congresso. Non mancate.