Doccia fredda per il fantasma di Hampton Court

Londra. Dal Telegraph del 29 marzo 2001 la notizia di un'ulteriore in dagine dell'inarrestabile Richard Wi seman che risolve il mistero del fantasma di Hampton Court, che si diceva essere infestata dallo spirito di Catherine Howard, la quinta moglie di Enrico VIII. Gli investigatori del paranormale hanno scoperto la presenza di due "punti freddi", legati alla presenza di porte nascoste. Molti visitatori, passando attraverso l'improvviso calo di temperatura, lo interpretavano come dovuto a un incontro spiritico. I risultati del gruppo di Wiseman rappresentano forse la prima seria indagine sui fantasmi in un palazzo antico e potrebbero spiegare altri incontri da brivido legati alle case stregate.

Catherine fu tenuta prigioniera ad Hampton Court. Un giorno riuscì a sfuggire alle guardie e a correre alla porta del re per implorare pietà, ma fu catturata e riportata indietro urlante alla sua cella; in seguito fu decapitata nella Torre di Londra nel 1542. Nel corso dei secoli sono state riportate dozzine di presunti incontri con il suo fantasma. Alcuni visitatori dicono di averla vista correre o di averla sentita urlare, ma nella maggior parte dei casi riferivano solo di essersi sentiti raggelare per la presenza del fantasma.

Recentemente, due donne sane sono svenute nella stessa zona dopo aver notato un improvviso calo della temperatura. Il gruppo guidato da Wiseman è stato incaricato di compiere un'indagine: hanno misurato temperatura, movimento dell'aria e campi elettromagnetici nella zona per individuare eventuali anomalie architettoniche. Inoltre, più di quattrocento visitatori sono stati intervistati per chiedere loro di eventuali strani incontri; circa metà riportavano di aver avuto strane sensazioni, molti in particolare riferivano di un improvviso senso di gelo. Telecamere di rilevamento termico hanno rivelato due punti stranamente più freddi di uno o due gradi rispetto al resto del corridoio. Secondo Wiseman, le molte porte nascoste creano delle strane distribuzioni di temperatura nell'aria: "Alcuni di questi incontri spiritici possono essere attribuiti a persone che si trovano improvvisamente in una colonna di aria fredda. Se ci si sente improvvisamente gelare senza ragione apparente e si crede ai fantasmi, si può pensare ad una infestazione spettrale. Ciò a sua volta può portare a un'esperienza più estrema, come per esempio sentire un urlo o vedere un fantasma".