45° parallelo?

Sempre in piazza Statuto, un piccolo obelisco sormontato da una specie di astrolabio segnerebbe, secondo una diffusa opinione, il punto esatto dove passa il 45° parallelo, luogo di convergenza di misteriose linee energetiche e porta dell’Inferno. In realtà un semplice controllo sul portale cartografico nazionale mostra che il 45° parallelo passa diversi chilometri più a sud, nel territorio di Moncalieri e non in quello di Torino. Il monumento commemora invece la misura del “grado di meridiano” commissionata all’astronomo Giambattista Beccaria nel 1759 da Carlo Emanuele III.