Promuovere una lettura critica sull'omeopatia: un concorso degli scettici tedeschi

img
Articolo a cura di Stefano Ruia, Gruppo CICAP-ECSO

Recentemente si è celebrata la "Giornata mondiale dell’omeopatia" che ha visto la partecipazione anche del CICAP con un post … quasi completamente in bianco! Questa pratica continua ad avere una certa diffusione, sebbene non abbia alcun fondamento scientifico, anche per gli interessi economici di alcune grandi aziende che operano in questo settore.

Esiste anche la figura del medico omeopata, che consiglia prodotti che hanno un effetto pari a quello di qualsiasi altro placebo, in contraddizione con anni di studi di materie basate sul metodo scientifico.

È quindi indispensabile informare su questa pratica, che poco ha a che fare con la medicina, non solo i pazienti, ma anche i medici che li consigliano.

Da tale considerazione, probabilmente, nasce la pregevole iniziativa dell’analogo tedesco del CICAP, la Società per l'Investigazione Scientifica delle Pseudoscienze (GWUP), e della Rete di Informazione sull’Omeopatia (INH). Si tratta di un concorso sul tema "Analisi critica di uno studio clinico sull'omeopatia". Il concorso è aperto a singoli o gruppi di studenti in Medicina, Scienze della salute, Farmacia, Psicologia, Odontoiatria e Veterinaria.

Lo scopo del concorso è quello di promuovere la capacità di leggere criticamente studi clinici utilizzando l'esempio di un particolare articolo sull'omeopatia (James Michael et al: "Efficacia del trattamento omeopatico individualizzato dell'insonnia: studio clinico in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo " Complementary Therapies in Medicine, Volume 43, 2019, Pag-es 53-59, ISSN 0965-2299).

I lavori devono essere inviati entro il 25 giugno e saranno valutati da una giuria composta da esperti di diversi campi medici, presieduta dal Prof. Dr. Jutta Hübner, docente di Integrative Oncology al German Cancer Aid presso l'Ospedale Universitario di Jena e Direttore dell'INH. Saranno premiati tre lavori con premi in denaro del valore complessivo fino a circa 3000 euro. La premiazione avverrà durante "SkepKon", la conferenza annuale del GWUP, che si terrà dal 10 al 12 settembre 2021 nella sede della società scientifica Urania, a Berlino.

Maggiori informazioni sul concorso possono essere reperite a questi link (in tedesco):


Link utili per il bando di concorso (in tedesco):


IL CICAP E L'OMEOPATIA


In Italia, da molti anni il CICAP porta avanti una grande opera di corretta informazione in merito all'omeopatia attraverso tutti i suoi canali, attività online e in presenza, e pubblicazioni nonché tramite collaborazioni esterne (ricordiamo per esempio il recente libro "Omeopatia dal 1810 al 2019" di Giorgio Dobrilla con Alessandro Cimino - Prefazione di Silvio Garattini - C1V Edizioni, 2019).

In particolare, in rete è possibile trovare ulteriori informazioni sulla mancanza di fondamenti scientifici di tale pratica sui siti del CICAP e di Query Online , oltre che sui canali social del CICAP, locali e nazionali.

Il CICAP ha dedicato uno speciale a questo tema e invita a segnalare iniziative di analisi critica, ricerche italiane, corsi universitari che hanno come oggetto di studio tale pratica.



Si ringraziano i Gruppi CICAP Stampa e Grafica rispettivamente per la revisione del testo e per le illustrazioni