Un grande precursore della didattica moderna (non sempre adeguatamente ricordato)

img
La parola “Comenius” ai più ricorda giustamente il programma europeo per lo sviluppo e la formazione scolastica. Suo obiettivo è aiutare gli studenti e il personale docente a comprendere meglio le culture europee, le diverse realtà linguistiche e i relativi valori.

Comenius riguarda tutto l’arco dell’istruzione scolastica, dalla scuola dell’infanzia fino al termine degli studi secondari superiori. Tra le attività previste dal programma ricordiamo la mobilità degli individui (scambi di alunni e docenti), i partenariati (progetti di cooperazione scolastica bilaterali), i progetti multilaterali, la costituzione di reti e i cosiddetti e-Twinning (progetti collaborativi tra scuole mediante l’impiego di nuove tecnologie). Il progetto Comenius fa parte del programma dell’Unione Europea in materia d’istruzione denominato [...]

L'articolo completo, come alcuni di quelli pubblicati sugli ultimi 4 numeri di Query, è disponibile solo per gli abbonati. Se vuoi leggerlo per intero, puoi abbonarti a Query Se invece sei già abbonato, effettua il login.
Tutti gli altri articoli possono essere consultati qui . Grazie.
accessToken: '2206040148.1677ed0.0fda6df7e8ad4d22abe321c59edeb25f',