Variazioni sul tema

Da: ange
A: fusosilv@rdn.it
Data invio: giovedì 30 agosto 2001 1.38
Oggetto: amanti incastrati

Buongiorno,
ho letto un suo articolo nel sito del CICAP in cui si parla di leggende urbane tra cui quella degli amanti incastrati. Siccome nel mio paese girava una storia del genere a cui non ho mai creduto, ho fatto leggere il suo articolo ai miei amici che ci credevano. Ci credevano anche perche' il personaggio in questione, guarda caso, non è molto amato in paese. Però mi hanno fatto notare che, in effetti, nel caso in questione si trattava di un incastro dovuto ad un rapporto anale con un omosessuale. Si può affermare che anche questa sia una frottola o è più veritiera? La ringrazio anticipatamente per la risposta.
Angelica Parodi.
angeparo@libero.it


Cara Angelica,

penso proprio che quella degli amanti incastrati sia una leggenda metropolitana anche nel caso di un rapporto omosessuale. Di solito di ogni leggenda esistono varie versioni. Non credo proprio che anatomicamente parlando un rapporto anale (omosessuale o no) aumenti il rischio di incastro.
Cordiali saluti.

Silvano Fuso