Si fingeva guaritore e violentava le clienti

Firenze. Un uomo di 53 anni è stato condannato dalla Corte d'Appello di Firenze a sei anni e due mesi per violenza sessuale su una donna e una ragazzina di 14 anni a cui aveva promesso la guarigione dal malocchio. Il falso guaritore è stato denunciato da una donna che si era rivolta a lui perché convinta di essere stata "maledetta" dalle sorelle. A quel punto l'uomo l'aveva persuasa a compiere alcuni riti sessuali per togliere la negatività. Lo stesso era accaduto alla ragazzina di 14 anni, portata dall'imputato per una strana "malattia". Secondo i giudici, anche se la vittima è all'inizio consenziente quando va dall'uomo a chiedere aiuto, poi «è viziata dalla sua condizione di inferiorità e dalla strumentalizzazione di detta condizione».