Il meglio di Query Online a maggio

img
Ed eccoci arrivati a giugno! Mentre le temperature tornano a salire in tutta Italia, rinfreschiamoci la mente con i migliori articoli che abbiamo letto su Query online a maggio. Questo mese ci ha offerto, infatti:
  • 5 maggio: "Ei fu". O forse non fu? Al museo del Risorgimento di Torino una teca ospita un libro ottocentesco intitolato "Prove convincenti che Napoleone non ha mai esistito" (s, scritto esattamente cos). Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non un libro complottista: Sofia Lincos ce ne racconta i retroscena
  • Hanno destato un certo scalpore alcune "abominevoli" impronte di Yeti nella neve, fotografate dall'esercito indiano. Il criptozoologo Lorenzo Rossi ne illustra i precedenti, fornendo anche qualche ipotesi su chi potrebbe averle lasciate
  • Parlarne o no? Di fronte a una storia pseudoscientifica, il giornalista sempre in dubbio se raccontare la cosa, ma rischiare cos di alimentare un fenomeno marginale, o non raccontarla. The Oxygen of Amplification , uno studio del Data&Society, fornisce alcuni spunti interessanti, riassunti per noi da Giuseppe Stilo
  • A maggio sono tornate a fioccare bufale e cospirazioni sull'avvento del 5G, l'ultima frontiera della tecnologia mobile. Gianni Comoretto fa il punto della situazione, svelando quali categorie potrebbero effettivamente subire danni dal fenomeno (spoiler: se non siete astrofisici non avete molto di cui preoccuparvi)
  • Che cosa ci fa un foro di proiettile in uno scheletro dell'et ellenistica? Nulla, e infatti quello trovato dagli archeologi in un uomo dell'isola di Thalos non un foro di proiettile: per la soluzione del mistero , andatevi a leggere Agnese Picco e la sua nuova rubrica "E leggiti 'sto paper"