Quasi ora di tornare a "scuola"

E fervono anche i preparativi per il Convegno Nazionale

È già arrivato il momento di pensare agli impegni per il 2003.Quando leggerete questo numero di S&P, infatti, il Corso per investigatori del paranormale sarà giunto ormai al termine e saranno già aperte le iscrizioni a quello del prossimo anno.

Siamo molto felici di come sia andato il Corso questo primo anno: era un po' una scommessa per noi, nessuno degli oltre 100 gruppi simili al CICAP presenti nel mondo aveva mai provato a organizzare qualcosa del genere e, a Corso quasi concluso, possiamo rilevare con soddisfazione che questa scommessa l'abbiamo vinta.

Gli allievi hanno apprezzato molto questa iniziativa, soprattutto negli aspetti pratici che li hanno visti investigare qualche mistero o partecipare a qualche sperimentazione in prima persona. Molti hanno già detto che verranno anche il prossimo anno, chi per recuperare gli incontri perduti e chi per seguire quelli nuovi che saranno introdotti il prossimo anno.

Eccezionale, poi, è stata l'attenzione che i media hanno dato al Corso:praticamente a ogni incontro erano presenti giornalisti o le telecamere di qualche trasmissione. Sono più di una dozzina i programmi televisivi che hanno dedicato un servizio al Corso: l'ultimo in ordine di tempo (e del quale siamo particolarmente orgogliosi) è andato in onda lo scorso 7 agosto per SuperQuark.

Vi rimando a pag. 56 per i dettagli sul Corso del prossimo anno e sulle modalità di iscrizione. Come per quest'anno, anche nel prossimo i posti disponibili saranno limitati - ciò in modo da garantire a tutti una partecipazione attiva e un contatto costante con tutti i docenti. Di conseguenza, chi desidera partecipare al Corso è bene che ce lo segnali da subito.

Il 2003, poi, vedrà anche un altro evento di rilievo per il CICAP: il Convegno Nazionale, certamente il più importante appuntamento per tutti coloro che condividono i nostri stessi interessi.

Sarà il nostro ottavo Convegno e si svolgerà a Torino verso la fine di maggio. Tema della tradizionale tre-giorni scettica sarà:"Il ritorno della magia? Un viaggio nel mistero tra fascino, tradizioni e rischi".

Il Gruppo Piemonte del CICAP, coordinato da Andrea Ferrero, è al lavoro già da alcuni mesi per organizzare al meglio ogni aspetto del Convegno: chi abitasse in zona e volesse dare una mano non ha che da contattare Andrea:piemonte@cicap.org (oppure:011-611020). Per questo Convegno stiamo preparando alcune sorprese che ci auguriamo possiate trovare gradite. Ve ne anticipo una:approfitteremo delle tante proposte culturali e scientifiche che Torino offre per portare il Convegno anche fuori dalle aule universitarie e dalle sale dei teatri.