Venti oscurantisti in USA

Georgia. Charles Darwin e le teorie evoluzionistiche sono destinati a essere cancellati dai libri di testo della Georgia. Secondo la signora Kathy Cox, responsabile della pubblica istruzione dello Stato americano della Georgia, la teoria dell'evoluzione "solleva reazioni negative tra gli alunni". Di conseguenza il suo insegnamento "rende più difficile il lavoro dei professori in prima linea". In prima linea, ovviamente, nella diffusione del racconto biblico della creazione e nella lotta all'idea che l'uomo possa discendere dalle scimmie. Secondo le intenzioni della Cox, sarà proibito anche citare il lavoro di Gregor Mendel sull'ereditarietà e lo sviluppo della vita sulla terra.

Provvedimenti analoghi erano stati proposti nel 2000 nel Kansas dove, oltre a Darwin, anche la teoria del "big bang" venne cancellata dai programmi ministeriali. Le frange più estreme della Chiesa metodista volevano sostituirla a piè pari con il Libro della Genesi. Per fortuna, in quel caso ci fu un'indignata rivolta degli stessi insegnanti che costrinse le autorità a fare marcia indietro. Ma i creazionisti americani non si diedero per vinti e proseguirono la loro battaglia in altri stati. In Alabama, nei testi liceali, la ricostruzione darwiniana viene definita un'ipotesi sostenuta da alcuni studiosi, mentre nell'Ohio i professori di biologia sono obbligati a insegnare agli allievi anche le "prove" che certificherebbero l'infondatezza dell'evoluzionismo.

In Georgia, secondo i recenti provvedimenti sarà addirittura bandito il termine "evoluzione" predisponendo la sostituzione con "adattamento biologico" o "cambiamento nel tempo".

David Bechler, responsabile del dipartimento di biologia dell'Università Valdosta, un ateneo locale, ha dichiarato: "È una vera e propria violazione della libertà di insegnamento con gravi implicazioni". Purtroppo l'assurda battaglia dei fondamentalisti religiosi sembra dare i propri frutti: diversi sondaggi mostrano infatti che quasi la metà degli americani prende alla lettera il racconto biblico della creazione.