Darwin a scuola

Il difficile rapporto tra teoria dell'evoluzione e scuola

img
L’insegnamento della teoria dell’evoluzione nelle scuole ha sempre presentato aspetti problematici. Alcune correnti di pensiero integraliste, infatti, lo hanno sempre contrastato, rivendicando pari dignità alle varie versioni delle dottrine creazioniste.

Notevole scalpore fece, nell’ottobre 2004, l’introduzione, da parte delle autorità scolastiche di Dover, in Pennsylvania, dell’insegnamento della dottrina dell’Intelligent Design nei programmi di biologia delle scuole pubbliche. Introduzione poi bloccata da una sentenza del tribunale (presieduto dal giudice John E. Jones), nel dicembre 2005[1]. La sentenza ha sancito chiaramente che la dottrina dell’Intelligent Design è una dottrina religiosa e come tale non può quindi trovare posto nelle ore di scienze.

Nel nostro paese, sempre nel 2004, la cosiddetta “riforma Moratti” (dal nome dell’allora ministro dell’istruzione Letizia Moratti), che[...]



L'articolo completo, come alcuni di quelli pubblicati sugli ultimi 4 numeri di Query, è disponibile solo per gli abbonati. Se vuoi leggerlo per intero, puoi abbonarti a Query Se invece sei già abbonato, effettua il login.
Tutti gli altri articoli possono essere consultati qui . Grazie.