Sono un alieno (cit.)

  • In Articoli
  • 29-01-2021
  • di Stefano Piazza
img
-Frozz, tu ci credi agli alieni?
-Bob, io sono un alieno.
-Non hai risposto alla mia domanda. Ci credi?
-Sì.
-Bravo. È importante credere in se stessi.
(Scottecs)

-Come si chiama quella che legge la mano?
-Indovina.
-Se te lo chiedo, vuol dire che non lo so.
(Dalla pagina Facebook “Legolize”)

Legge dell’inapplicabilità: “La legge di Murphy è ricorsiva. Lavare la tua macchina per far piovere non funzionerà”.
(Artur Bloch)

Televisori abbandonati nei rifiuti si accendono da soli sintonizzandosi su Pomeriggio 5.
(Lercio)

E ditemi anche com’è possibile che una sfera grande come la descrivono loro essere il sole, possa mai essere oscurata dalla luna... continuate a mangiare polli… questo è il risultato
(La pagina Facebook “Gente che respira il tuo stesso ossigeno” riporta un commento di una certa Fiona, refusi compresi)

E ditemi voi com’è possibile che uno alto come descrivono loro essere mio zio possa essere nascosto alla vista con il pollice quando è a 50 metri di distanza. È evidente che mio zio è più piccolo del mio pollice e quando si avvicina viene sostituito da un clone rettiliano molto più grande grazie ad un glitch della matrix. Scervellati che non siete altro.
(Pier Luigi Sacco risponde a Fiona)

La superstizione occupa quello spazio che c’è tra ciò che possiamo controllare e ciò che non possiamo controllare.
(Dalla serie televisiva “Grey’s Anatomy”)

Cerchi nel grano, rapire mucche, lasciare strani segnali... Non sopporto più di fare tutti i giorni le stesse cose... Odio questo lavoro alienante.
(Lo sfogo di un alieno, dalla pagina Facebook “Legolize”)

-La fortuna non esiste.
-Mia moglie e la mia amante usano lo stesso profumo.
-Scusa.
(Simone Zucchi)

“Col cazzo che vaccino mio figlio”, video rubato imbarazza manager Big Pharma.
(Lercio)

Discuto di evoluzione e creazionismo con un tipo che mi dice: “L’evoluzione è solo una teoria”. Gli spiego il concetto di cosa significhi teoria scientifica oltre che fargli capire che l’evoluzione è un fatto. “E chi lo dice?” ribadisce. Gli rispondo: “I dati scientifici”. “Ancora con gli studi scientifici? Sei come tutti gli uomini di scienza -afferma-, non pensi mai con la tua testa?”.
(Armando De Vincentiis)

Charles Nelson Reilly è stato un attore, regista e insegnante di recitazione statunitense. Durante la sua carriera diresse e recitò in moltissimi film, opere teatrali e spettacoli televisivi. Ma negli anni ’70, quando era sulla quarantina, interpretò anche a parte di una banana in una serie di spot pubblicitari. Quindi, a quanto sembra, non teneva molto alla sua dignità. L’orgoglio non gli impediva di sperimentare (…). Acquario, t’invito a seguire il suo esempio.
(Ron Brezsny, Internazionale)