Leggendo un testo riconosco la voce...

Salve, volevo porre una domanda a Massimo Polidoro.

Volevo sapere se avete conoscenza di persone che sostengono di "sentire" il tono e il timbro della voce di un' altra persona semplicemente leggendo dei suoi scritti. si tratterebbe di un tipo di telepatia?

A me personalmente e' capitato diverse volte ed ho avuto dei riscontri, ho avuto modo prima di leggere delle frasi scritte da delle persone che non conoscevo e non avevo mai visto prima, e in seguito di sentire la loro voce che si e' manifestata uguale (tono, timbro) a quella che avevo "ascoltato" e decifrato semplicemente leggendo dei loro scritti.

Ritengo inoltre di aver avuto diverse esperienze telepatiche "spontanee", trasmissione di pensieri decifrati anche parola per parola.

Ringrazio anticipatamente per l'eventuale risposta

Saluti,
M.M.


Caro M.M.,
in effetti è la prima volta che sentiamo parlare di un fenomeno di questo tipo. Il problema pero' è anche quello di valutare un fenomeno del genere: come si può fare per capire se il timbro che lei (o chi come lei prova lo stesso tipo di sensazioni) è davvero lo stesso della persona in questione? La valutazione non può che essere soggettiva o, al più, molto approssimativa. Il rischio, dunque, è quello di lasciarsi magari suggestionare, cercando di adattare un'impressione ricevuta leggendo un testo al timbro vero e proprio dell'autore del testo.

Tuttavia, se riuscisse a pensare a un sistema per poter valutare questo tipo di sensazione saremmo sicuramente interessati a discuterne con lei.

Un caro saluto e a presto,
Massimo Polidoro