I trucchi di Giucas Casella

Salve, mi sono sempre chiesto cosa c’è di vero su Jucas Casella ed i suoi esperimenti. Ho conosciuto gente che ha assistito ai suoi spettacoli e sono rimasto abbastanza impressionato. O tutti sono dei creduloni oppure quello che fa ha qualcosa di fondato. Quegli esercizi di ipnotismo per esempio sono veri o falsi ? Come è possibile far fare a delle persone in trance o sotto ipnosi delle azioni e fargli dire delle parole ? E poi quegli esperimenti di catalessi, morte apparente, eccetera . Alcuni sono trucchi conosciuti come quello di camminare sui carboni ardenti. Altri destano delle perplessità. Ad esempio uno dei più frequenti è quello di irrigidirsi con il capo poggiato su una sedia e i piedi su un'altra e fare da ponte a delle persone che gli camminano sopra ! Ma sarà vero ? Io ho riprovato a casa con mia moglie che è leggera. Sono forte e sono riuscito ad irrigidirmi contraendo gli addominali. Lei anziché in piedi per via dell’equilibrio è avanzata ginocchioni su me ma arrivata allo stomaco io non ce l’ho fatta ed è finita in grandi risate per terra e mi ha fatto quasi male perché le ginocchia mi sono sprofondate addosso. E Jucas non solo sembra essere meno robusto di me ma ho visto una volta che c’erano due donne su lui e non muoveva un muscolo. Come può essere un trucco ? O sono io che non sono molto robusto e non ho esercizio ? Ma passi questo ci sono tutta la serie di giochi ad esempio quelli in cui indovina il pensiero. Non ho mai letto di Jucas Casella nelle vostre rubriche, c’è un motivo ?

Grazie,
Aster


Risponde Silvano Fuso:

Caro Aster,
il CICAP si è occupato diverse volte di Giucas Casella. Ad esempio sulla nostra rivista Scienza & Paranormale sono stati pubblicati i seguenti articoli critici: "Giucas Casella: ci sei o ci fai?" (S&P n. 6 del 1995); "C’e’ un Casella ovunque!" (S&P n. 11 del 1996). Inoltre nel 1995 proprio a Casella era stato da noi assegnato il premio satirico "Bufala d'oro" (vedi a questa pagina). Di Casella si parla anche in questo articolo: "I metodi di un ipnotizzatore da palcoscenico" (di Luigi Garlaschelli) che illustra bene quali siano i metodi di "ipnosi" utilizzati da Casella e da altri personaggi similari.

Un altro articolo, di Massimo Polidoro, pubblicato sulla rivista Focus (n. 40, febbraio 1996), svela altri trucchi di Casella e, all'epoca in cui Casella era ogni settimana in TV, Polidoro stesso aveva ricreato nel programma Buona Domenica la passeggiata sui carboni ardenti, che Casella definiva impossibile da percorrere, a meno di non avere chissà quali poteri.

Io stesso mi ero occupato di alcuni trucchi di Giucas Casella in questa mia risposta . Riguardo al numero delle due sedie cui tu ti riferisci, ti assicuro che chiunque lo può fare. Non è richiesto alcun potere. E' solo necessaria un po' di pratica e saper operare opportunamente. Se riprovi vedrai che anche tu ci riuscirai (nota che su una delle due sedie lo stesso Casella appoggia le spalle, non solo il capo). Facci sapere se i tuoi tentativi avranno successo.

Un cordiale saluto,
Silvano Fuso