Le leggende a convegno

A Torino il primo convegno nazionale dedicato alle leggende metropolitane

Si terrà a Torino, il 6 e 7 novembre, il primo Convegno nazionale dedicato alle leggende metropolitane.

Organizzato dal CICAP Piemonte e dal Centro Raccolta Voci e Leggende Contemporanee di Alessandria, presso il Centro Congressi Torino Incontra, il Convegno si intitola "Contaminazioni. Voci, bufale e leggende metropolitane nell'era di Internet".

Oggetto della due giorni saranno le leggende metropolitane, come nascono, si diffondono e quale significato hanno nella nostra società. L'approccio narrativo sarà affiancato dall'analisi sociologica, antropologica, psicologica senza tralasciare il ruolo dei media e di Internet.

All'appuntamento saranno presenti tutti i più importanti ricercatori italiani ed europei sull'argomento, per la prima volta riuniti nell'ottica di discutere insieme i risultati delle proprie ricerche e divulgarne al pubblico e ai media i risultati. Per gli appassionati è anche previsto uno spazio dove presentare e discutere i propri lavori sotto forma di poster.

Inoltre, in occasione del convegno sarà possibile visitare una mostra durante la quale, per la prima volta, sarà possibile visionare l'archivio documentale sulle leggende metropolitane raccolto dal CeRaVoLC, unico nel suo genere. Nelle pagine seguenti potrete leggere una presentazione più dettagliata del Convegno.

Parallelamente, avrà luogo una rassegna cinematografica organizzata in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino, un formato già collaudato in altri Convegni del CICAP e un evento serale comprendente la visita guidata a tema della Torino notturna.

Ultima nota positiva: l'ingresso è libero e gratuito.

Una volta di più, dunque, il gruppo piemontese del CICAP si dimostrà capace di pensare e organizzare grandi e importanti iniziative.

Il gruppo, il secondo a formarsi dopo quello Veneto, nel febbraio 1995, è andato crescendo con gli anni, in dimensioni e in qualità di lavoro prodotto, e ha dimostrato sempre maggiore creatività e originalità.

Non è un caso, quindi, se il prossimo "Corso per Investigatori del paranormale" si terrà proprio a Torino, dopo tre anni che si è svolto a Padova, e vedrà eccitanti novità nel programma e nelle iniziative che coinvolgeranno tutti i partecipanti.

Credo (e mi auguro) sia solo l'inizio di qualcosa di più grande, che vedrà gli amici piemontesi assumere un ruolo sempre più rilevante anche a livello nazionale.

---

Al momento in cui andiamo in stampa non si è ancora svolto il World Skeptics Congress, ma a circa tre settimane dal Convegno registriamo già il tutto esaurito! Oltre ai tanti italiani, infatti, quest'anno il pubblico del Convegno vedrà partecipanti provenienti dalla Cina, dall'Australia, dalla Russia, dall'India, dagli Stati Uniti, dall'Africa, dal Sudamerica, dal Canada e naturalmente dall'Europa. Nel prossimo numero troverete un resoconto completo.

---

Infine, due parole per annunciare la tanto attesa uscita del primo numero di Magia: una pubblicazione di cui andiamo particolarmente orgogliosi e che, ne siamo certi, vi lascerà a bocca aperta...