Il meglio di Query Online a giugno

  • In Articoli
  • 05-07-2019
  • di Sofia Lincos
img
Giugno Ŕ il mese del compleanno di Query Online! E mentre noi spegniamo la nostra nona candelina , ecco i migliori articoli che ci hanno tenuto compagnia in questo inizio d'estate:
  • Come ci sono finite cocaina e nicotina, piante originarie del Nuovo Mondo, in alcune mummie di epoca egizia? L'archeologo Carl Feagans ricostruisce la storia, in questa traduzione di Daniela Penna e Roberto Labanti . Spoiler: niente viaggi transoceanici da parte dei Faraoni, la soluzione Ŕ pi¨ vicina di quanto si pensi
  • Secondo diverse ricerche i bambini, tra i 6 e gli 11 anni, perdono fiducia nelle loro capacitÓ di occuparsi di materie scientifiche. Come aiutarli? Uno studio pubblicato su Developmental Science fa una proposta: parlare ai bambini della loro possibilitÓ di "fare scienza", al posto di quella di "diventare scienziati". Ce ne parla Giuseppe Stilo
  • A giugno ha avuto parecchio risalto la condanna dei genitori di Eleonora Bottaro, morta di leucemia dopo essere stata convinta dai familiari a seguire le teorie di Hamer. Ilario D'Amato, autore di Dossier Hamer, riflette sul caso e su come evitare tragedie simili
  • Una piccola chicca letteraria per la rubrica "Antologia scettica": la nostra Monia Marchettini ha scovato un racconto di Luigi Pirandello che parla di changeling. Il figlio cambiato Ŕ una curiosa novella su un bambino creduto sostituito dalle streghe...
  • E' possibile che i cellulari ci facciano spuntare speroni ossei sul retro del cranio, a causa della posizione perennemente ingobbita? A parlarne seriamente Ŕ stato un articolo di Scientific Reports, ma i dubbi degli esperti sono parecchi. Sofia Lincos fa il punto per noi